In cerca della giusta location per le vostre nozze? Le ville per matrimoni, in genere, sono sempre una perfetta soluzione. Organizzare il ricevimento nelle sale sontuose di una residenza d’epoca, magari immersa nel verde, ha sempre un grande fascino ed è la scelta ideale quando si vuole puntare su uno stile raffinato ed elegante.

Ma se tutte le ville “sulla carta” sembrano location ideali, prima di scegliere è sempre bene valutare alcuni aspetti fondamentali, in accordo con le proprie esigenze ma anche per ragioni di praticità.

Ecco allora come scegliere in modo intelligente la villa per le nozze.

  • Le tempistiche. Prima regola: muoversi con largo anticipo. Le location più belle sono solitamente le più gettonate e il rischio è quello di scoprire che la villa perfetta è ormai già stata prenotata per il fatidico giorno. In generale, è bene muoversi almeno 10 mesi prima della data del matrimonio, così da avere tempo per valutare più opzioni e trovare quella più adatta.
  • Catering interno? Naturalmente la seconda questione riguarda i prezzi e i servizi offerti. Tra le prime info da richiedere, la presenza di un catering interno che possa occuparsi del banchetto ed eventualmente di personale che possa seguire gli sposi per definire i dettagli. Molte ville, infatti, mettono a disposizione dei clienti una wedding planner che può occuparsi di organizzare ogni aspetto dell’evento.
  • In caso di pioggia. L’altra questione da non sottovultare riguarda… il meteo. Vietato scegliere una villa solo per la presenza di un meraviglioso parco esterno. La location ideale, infatti, è quella che permetterà di organizzare un ricevimento da sogno tanto all’esterno, in caso di sole, quanto nelle sale interne, in caso di maltempo.
  • La cerimonia. Per gli sposi che scelgono il rito civile, può essere molto interessante optare per una villa che offra la possibilità di officiare la cerimonia all’interno dei suoi spazi. Si tratta di una soluzione vantaggiosa non solo in termini di estetica (le sale di una villa sono quasi sempre meglio di quelle comunali) ma anche di praticità.
  • La posizione. Last but not least: la villa non deve essere troppo distante dalla chiesa o comunque dal luogo dove viene organizzata la cerimonia per consentire a tutti gli invitati (ma anche agli sposi) uno spostamento agevole e senza intoppi.

Leggi anche Come scegliere la musica per il matrimonio| Location per matrimonio economiche ed eleganti