Sono finiti i tempi in cui, al ristorante, era lui a scegliere il vino, e sempre lui, invitato a cena a casa, a portare una bottiglia, per poi illustrarne le caratteristiche alla compagna: le donne sono diventate esperte del nettare degli dei.

È quanto emerge da un recente sondaggio, secondo il quale, infatti, ben il 74% del gentil sesso frequenta o ha frequentato corsi di degustazione di vini; una percentuale quasi identica (73%) ha l’abitudine di consultare quotidianamente siti Internet specializzati, mentre il 49% delle donne acquista guide e riviste sul tema del vino.

E gli uomini, come reagiscono a questa ennesimo capovolgimento dei ruoli? Si sentono usurpati di un territorio che prima era di loro esclusiva appartenenza?

Secondo il sondaggio, no: anzi, il 91% degli uomini appassionati di enologia ha dichiarato di trovare estremamente sensuale una donna capace di distinguere i diversi tipi di vino, illustrarne le caratteristiche come farebbe un sommelier, scegliere quello più adatto a ogni portata.

L’indagine è stata condotta tra 1789 enonauti, ovvero gli appassionati di vino e Web, secondo i quali, in sostanza, conoscere il vino arricchisce una donna di fascino. La passione per il vino, del resto, ben si presta a essere condivisa in due.

Insomma, pare proprio che le donne e il vino siano un binomio perfetto, capace di far felici, una volta tanto, anche i nostri partner.