La violenza contro le donne è una realtà tristemente diffusa in tutto il mondo.

Sono i numeri a parlare…

Basti pensare che solo in Italia ogni 3 giorni una donna viene uccisa dal partner, dall’ex o da un familiare, ma solo il 7,2% delle vittime denuncia l’accaduto.

In un anno più di 1 milione di donne finiscono nella rete dei soprusi al maschile, che si ripetono più volte arrivando al numero spaventoso di 14 milioni di atti di violenza.

E poi ancora i casi di stalking che sono oltre 25 al giorno e i femminicidi che nel 2013 sono arrivati a 130, cifra in crescita nonostante la nuova Legge varata a ottobre scorso.Sono dati allarmanti che devono sensibilizzare sulla gravità del fenomeno e sull’importanza del sostegno a chi subìto traumi fisici e psicologici a seguito di una violenza.

Questa è la missione della Campagna “Le Parole non bastano più” di Intervita Onlus, per portare un aiuto concreto alle vittime.

E proprio perché “Le Parole non bastano più”, Intervita porta fino all’8 marzo in 14 città italiane un duplice appuntamento.

Un workshop in cui presenta i risultati della prima ricerca nazionale sui costi economici e sociali della violenza contro le donne in Italia “Quanto costa il silenzio?” – quasi 17 miliardi di euro – e incontra quasi 200 referenti di Istituzioni e associazioni locali per confrontarsi sulle buone pratiche di intervento e individuare insieme misure concrete.

La sera, dalle finestre dei palazzi delle principali piazze delle città coinvolte, prende vita un evento di sensibilizzazione dedicato ai cittadini. Un evento multisensoriale, dove la voce è protagonista per coinvolgere spettatori e passanti in un mondo fatto di urla, minacce e botte che le donne vittime di violenza – e spesso i loro bambini – vivono quotidianamente. La violenza domestica per un giorno occupa le vie delle città, diventando qualcosa di pubblico, impossibile da ignorare. La violenza, infatti, non è mai un fatto privato, riguarda tutti noi. Solo impegnandoci in prima persona possiamo fermarla.

Le prossime date del tour saranno: Firenze (24/02), Ancona (25/02), L’Aquila (26/02), Napoli (27/02), Bari (28/02), Palermo (3/03), Cosenza (5/03 e infine il grande evento a Roma (8/03).

Vi ricordiamo che dal 20 febbraio al 10 marzo è possibile contribuire a “Le Parole non bastano più” inviando un sms da 2 euro al 45508 da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, e Nòverca; oppure 2 euro da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb, TeleTu e TWT.

Con il vostro aiuto Intervita realizzerà 3 sportelli SOStegno Donna, ambienti dedicati alle vittime all’interno dei pronto soccorsi. Per riconoscere immediatamente la violenza e offrire alle donne cure mediche e psicologiche.

Publiredazionale