Le volontà di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello vanno rispettate. Ad affermarlo è Virginia Vianello, nipote degli scomparsi comici, che, commossa dal calore che la gente sta tributando a Sandra e Raimondo, ha deciso di rispondere all’appello che sta giungendo da più parti, affinché i due attori, uniti per tutta una vita, riposino in pace vicini per l’eternità.

Raimondo Vianello, infatti, venuto a mancare cinque mesi fa, riposa a Roma nel cimitero del Verano presso la tomba di famiglia, mentre Sandra Mondaini pare abbia voluto restare al camposanto di Lambrate, vicino a sua madre.

Virginia Vianello ha raccontato:

Sono commossa per l’affetto di tanti italiani. Appoggio l’idea di far riposare uniti i miei zii. Ma dobbiamo rispettare la loro volontà. Vorrei vederli ancora vicini, ma dobbiamo ricordare che Raimondo aveva chiesto di riposare nella cappella di famiglia del Verano a Roma e che Sandra voleva stare vicino alla madre. Ringrazio tutti, comunque, per l’amore che dimostrano ancora verso i miei zii.

Bisognerà vedere se tutti i parenti sono d’accordo, ma soprattutto la famiglia di filippini che ha accudito i due fino all’ultimo e che costituisce praticamente i figli della coppia. Certo ai fan dispiacerà saperli separati, ma la volontà dei due attori non può essere messa in discussione.