Risparmiare spazio, non rinunciare a comodità e comfort, scegliere design gradevoli e ricercati… sono tra i punti di un’ipotetica lista immaginaria dal titolo “Come arredarsi una piccola casetta con pochi soldi senza rinunciare al gusto”, nella mente di molte persone che sono alle prese con l’acquisto o l’arredamento di un nuovo appartamento.

I punti si commentano da soli: lo spazio è importante ma costa e spesso si rinuncia a molti altri componenti che potrebbero soltanto addurre beneficio e comfort… e allora come risolvere l’arcano? Possiamo offrirvi una piccola soluzione almeno per quanto riguarda la cucina…acquistare Virtu_e, il modulo cucina disegnato da Eliza Shubert.

Si tratta di una cucina a completa scomparsa in un vano decorativo su una parete. Nonostante possa sembrare molto ridotto, almeno in profondità, contiene tutto il necessario per cucinare con comodità e destrezza. Un angolo cottura, un impianto idrico, un lavello, un sistema di aspirazione dei fumi, luci e un piano lavoro. La cucina è rigorosamente digitale, per cui pilotabile da comandi touch.

La parete interna del modulo ospita un grande pannello touchscreen sul quale visualizzare ricette e altre informazioni utili.

Un capolavoro di cucina non ancora in commercio ma che potrebbe rappresentare una valida soluzione per gli “arredamenti funzionali” del futuro.