Di auricolari bluetooth ne abbiamo visti in tutte le vesti. Per l’infinita rivisitazione di modelli proposti l’esigenza alla base è stata sempre la stessa: cercare di mascherare il più possibile un gadget elettronico in modo da farlo sembrare elegante e di bella presenza, soprattutto per un pubblico femminile.

L’ultimo della serie presentatovi su questo blog è stato Orb, nato dalla collaborazione tra Hybra Advance Technology Inc. e AbsolutelyNew Inc. Ora è il turno di Fandi Meng, una designer cinese che ha trasformato l’auricolare in un vero e proprio orecchino con comandi touch: Volution.

L’orecchino-bluetooth ha al centro una perla (in realtà un sensore touch) che diffonde una gradevole aurea color fucsia nel momento in cui si sta ricevendo una chiamata. Per rispondere basta esercitare una leggera pressione sulla perla con un dito e iniziare a parlare.

Il microfono per l’interlocutore è posto al termine della spirale che avvolge il sensore, quindi non dovrete utilizzare altri dispositivi per la comunicazione diretta.

L’orecchino si monta come una normale cuffietta, all’estremità della quale è posto l’auricolare per ascoltare le chiamate.

Le sue dimensioni sono molto ridotte, appena 28 mm di diametro.

Non sono rese note informazioni sul prezzo anche perché si tratta di un progetto ancora in fase di concept ma potremmo vederlo molto presto alle orecchie di molte ragazze… è solo questione di tempo.