La scarsità di uscite importanti nelle sale nello scorso weekend si è tradotta in un calo di afflusso del 37% e una certa stabilità nella classifica dei film più visti tra quelli attualmente al cinema, dove si conferma primo per la seconda settimana di fila Rapunzel, la nuova fiaba Disney.

Con un incasso di altri 1,4 milioni di euro il cartone della Disney arriva a quota 7,5 milioni, sfiorando quasi i 7,6 milioni di “A Natale mi sposo” di Boldi (1,2 milioni lo scorso fine settimana). Fermo a 7,1 milioni invece “La fidanzata di papà”.

Bene anche il sempre verde Woody Allen con “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni” che incassa un totale di 3,5 milioni di euro, con 952.000 nel weekend. Sempre peggio invece “Harry Potter e i doni della morte – prima parte”, che ha vissuto un fine settimana dei più neri con solo 560.000 euro di incassi per un calo del 61% rispetto allo scorso fine settimana e un totale a 17 milioni di euro.

Di poco rilievo “La donna della mia vita” con 2,6 milioni totali, “Jackass 3D” con 1,4 milioni e “L’ultimo esorcismo” con 1,6 milioni, meglio “Benvenuti al sud” con 29,5 milioni.

Poche nuove uscite con pochi risultati:”In un mondo migliore” con 33.000 euro incassati, per una media di 3.300 euro a sala, “I due presidenti” ha totalizzato 54.000 euro, “Cyrus” 5.768 euro e “RCL – Ridotte capacità lavorative” con appena 3.295 euro e medie nelle sale al di sotto del mille euro, come gli altri due.

Staremo a veder cosa accadrà il prossimo weekend, quando sono invece previste uscite eccellenti come “The Tourist”, i cinepanettoni “Natale in Sudafrica” e “La banda dei Babbi Natale”, per i cartoni “Le avventure di Sammy – Il passaggio segreto (3D)”, “Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero (3D)” e “Megamind (3D)”.