Willow Smith, la figlia quindicenne dell’attore americano Will Smith, è la nuova musa di maison Chanel. Kaiser Karl Lagerfeld ha incontrato la giovanissima Willow nel 2014 quando l’ha fotografata per il magazine americano V.

<LocsOnFleek>// #chanelambassador #blackgirlmagic #expandparadigms

Una foto pubblicata da ≠ ʍılloW Sɯıʇɥ ≠ (@gweelos) in data:

Vera e propria enfant prodige, Willow Smith ha esordito al cinema accanto al padre Will nel lontano 2007 nel film Io sono leggenda. Sempre al 2007 risalgono le apparizioni al The Oprah Winfrey Show e all’Entertainment Tonight. Nel 2010 esordisce invece come cantante.

In fin dei conti non stupisce la scelta del direttore creativo di Chanel: Karl Lagerfeld è sempre stato attratto dalle persone eclettiche. Prima di lei sono state muse dello stilista Lily-Rose Depp, Kristen Stewart e Blake Lively.

La giovane Willow è arrivata a Parigi per assistere in prima fila alla sfilata della Maison per il prossimo autunno-inverno 2017 insieme alla madre Jada Pinkett-Smith. Per l’occasione ha indossato una tuta grigia abbinata a un paio di ankle boot bicolori. A completare il look: guanti da motociclista in pelle, tanti amati proprio da Karl Lagerfeld, e un eyeliner blu elettrico.

  ♏️<¡youKILLEDitbro!>♏️ // @kendalljenner   Una foto pubblicata da ≠ ʍılloW Sɯıʇɥ ≠ (@gweelos) in data:

Una passione per la moda molto diffusa in casa Smith: il fratello di Willow, Jaden Smith, è già apparso sulla campagna primavera estate di Louis Vuitton in abiti femminili come icona genderless, ovvero del genere fluido.