L’edizione 2014 del World’s Beer Awards ha premiato le migliori birre al mondo nelle rispettive categorie. La Tongerlo Blond prodotta dal gruppo belga Haacht Brewery ha vinto il primo premio del concorso internazionale.

Durante il World’s Beer Award sono molte le birre che hanno subito una serie di degustazioni alla cieca da giurie professionali provenienti da Europa, Asia e America.

La Tongerlo Blond (6°) è una birra dal colore ramato chiaro con un profumo fruttato intenso. La temperatura di servizio ideale è intorno agli 8°C, e si accosta perfettamente ai formaggi a media stagionatura. La Tongerlo Blond è stata premiata, tra le moltissime presenti, dalla giuria del concorso leader nel genere. Gli altri vincitori, tre belghe, sono: Samuel Adams Double Bok (categoria lager); Malheur 12 (miglior birra scura);  Redoak Special Reserve (Birra aromatizzata); Haacht Brewery Tongerlo Blond (Birra chiara); Mort Subit Oude Geuze (Birra acida); Samuel Adams Roggen Wolf (Birra speciale). Molte altre birre belghe hanno vinto premi in una vasta gamma di sottocategorie.

Il birraio Charles Vermeiren della Haacht Brewery, è molto soddisfatto. “È una doppia vittoria per noi. Abbiamo vinto non solo il primo premio nella nostra categoria, ma anche il premio come miglior prezzo complessivo della migliore birra al mondo. Questo è un fiore all’occhiello della nostra squadra.” Sulla Tongerlo Blonde Vermeiren ha aggiunto, La birra ha un contenuto alcolico del sei per cento, questo significa che ci si può vedere attraverso. Inoltre prestiamo molta attenzione alle materie prime selezionate e la scelta del luppolo è una priorità. Dopo la fermentazione, la fermentazione secondaria in bottiglia prosegue. Questa è un’arte”.

L’Abbazia di Tongerlo si trova nei pressi di Anversa ed è stata fondata nel 1130. Oggi questa birra viene prodotta dal gruppo belga Haacht Brewery. In passato il birrificio ha vinto diversi premi con altre varianti Tongerlo come la Prima, la Tongerlo Bruin e la Tongerlo Christmas.

photo credit: much ado about nothing via photopin cc