Bruce Springsteen porta Wrecking Ball al numero uno degli album anche in Italia. Dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti, tanto da arrivare al terzo posto nella classifica dei maggiori “numero uno” della storia appaiato con Elvis e dietro ai Beatles e a Jay-Z, anche nel nostro Paese torna a lasciare il suo indimenticabile segno “The Boss”.

Bruce Springsteen presenta Wrecking Ball, uscito il 6 marzo scorso, ed è subito un successo.

Galleria di immagini: Bruce Springsteen

Suo il primo posto tra gli album più venduti in ben 14 Paesi contemporaneamente: Stati Uniti, Gran Bretagna, Spagna, Irlanda, Germania, Austria, Croazia, Svizzera, Olanda, Belgio, Norvegia, Svezia, Danimarca e Italia.

Il successo di Wrecking Ball nei negozi fa eco al pressoché unanime giudizio favorevole dei critici internazionale, che vedono nell’album un vero e proprio ritorno del “Boss” dopo un decennio giudicato un po’ “opaco”. Springsteen sembra tornato indietro ai fasti di “The Rising” (2002, n.d.r.) e con la stessa passione ed energia nel portare la sua musica in tour.

Questo farà di certo contenti i suoi molti fan in Italia, dove Bruce Springsteen con la sua “Wrecking Ball” arriverà il 7 giugno allo stadio San Siro di Milano per il primo dei tre concerti italiani. Gli altri appuntamenti sono per il 10 e l’11, sempre di giugno, rispettivamente allo stadio Artemio Franchi di Firenze e allo stadio Nereo Rocco di Trieste.

Fonte: L’Altra Pagina