La polacca Agnieszka Radwanska va in semifinale al torneo WTA di Miami. La nuova numero quattro del mondo ha superato nettamente l’americana Venus Williams, staccando con il “pass” per il match decisivo che varrà la finale del torneo sotto il caldo sole della Florida.

Al match contro Radwanska la più grande delle sorelle Williams era arrivata in condizioni fisiche non perfette dopo aver avuto la meglio, nei quarti, di Ana Ivanovic, superata in tre set.

La tennista polacca ha dato l’impressione di avere in mano l’incontro fin dalle prima battute, con una Venus Williams che, nonostante i precedenti nettamente a suo favore (aveva vinto quattro dei cinque scontri diretti), è apparsa fin da subito in difficoltà, finendo sotto per 2 giochi a 0 in pochi minuti, salvo poi tentare un ritorno apparso tuttavia nulla più che una fiammata estemporanea.

Venus Williams ha pagato nel WTA di Miami la basse percentuale di servizio, che si è attestata sul 54%, aspetto che ha decisamente limitato i colpi dell’americana cedendo poi sul piano fisico davanti al gioco efficace quanto solido di Agnieszka Radwanska, qualificata così meritatamente per la semifinale di Miami con il punteggio finale di 6-4 6-1. Non resta dunque che attendere il risultato dei prossimi incontri per sapere chi vincerà il torneo.