Tutti coloro che avevano parlato di Anna Tatangelo come un ragazza senza grinta e senza carattere si sbagliavano di grosso: la cantante, durante i provini di X-Factor 4, ha litigato duramente con la pornostar e produttrice discografica Milly D’Abbraccio.

Tutto è iniziato durante le eliminatorie del programma, fase che prevede l’ammissione dei concorrenti alla prima serata su Rai Due. Davanti ai giudici si è presentata Martin J. Cambi, già famosa nell’ambito di Myspace per re-interpretato alcune canzoni di Gianna Nannini.

La giovane concorrente ha più volte ripetuto di essere già nel mondo della musica e di essere seguita da un produttore discografico. Dopo essere stata scartata, le è stato chiesto quale discografico l’accompagnasse e lei ha risposto di essere sotto l’ala protettrice di Milly D’Abbraccio.

Con stupore generale, l’ex-pornostar è entrata nella sala dei provini e ha cominciato a criticare la giuria, sempre col sorriso sulle labbra: prima si è rivolta in particolare ad Anna Tatangelo, accusandola di essere famosa solo grazie alla sua storia d’amore con Gigi D’Alessio.

Anna ha fatto presente di aver vinto Sanremo a 15 anni, quindi molto tempo prima di conoscere a fondo il cantante. Poi ha praticamente spiazzato tutti dicendo alla D’Abbraccio che le sue offese non la colpivano minimamente.

Come si legge sul blog del guru televisivo Davide Maggio, non sono tardate ad arrivare le frecciatine di Milly contro la cantante giudice di X-Factor 4, aggiungendo che Martina sarebbe stata scartata dal programma perché lesbica:

Con lei sono stata fin troppo dolce, mi fa anche un po’ pena. L’avrei distrutta in tre secondi, se avessi voluto. Mi dicono che sia pure stonata. Dice di fare la cantante. Ma fare la cantante significa vendere milioni di dischi. Anna ha criticato Martina sostenendo che era presuntuosa. Forse s’è resa conto di essere inferiore a lei e per questo s’è trovata in difficoltà.