La quarta puntata di X-Factor si avvicina e, come al solito, è stato assegnato un nuovo brano per ogni concorrente del talent show. Pare che quasi tutti i cantanti siano contenti dei pezzi scelti dai proprio giudici. Solo Nevruz Joku ha qualche perplessità in merito alla sua canzone.

Al concorrente della categoria “Over 25” è stato assegnato il brano “Noi, ragazzi di oggi” di Luis Miguel. Nevruz vorrebbe cercare di interpretare il pezzo per renderlo un vero e proprio inno di protesta:

Non so quanto io possa essere un ragazzo di oggi. Vorrei che questa canzone diventasse una canzone di rivolta. Io sono nato per massacrare il pezzo di Luis Miguel.

Il brano scritto da Toto Cutugno permise a Luis Miguel, all’epoca solo 15enne, di conquistare il secondo posto al Festival di Sanremo 1985. Bisognerà vedere se porterà altrettanta fortuna al pupillo di Elio, permettendogli di passare il turno.

Quest’ultimo, per gli altri concorrenti della categoria “Over 25”, ha scelto di assegnare brani altrettanto impegnativi. A Manuela Zanier toccherà interpretare “Bring me to life” degli Evanescence, un vero e proprio brano rock che metterà a dura prova il talento della cantante. Nathalie Giannitrapani canterà “Pazza idea” della mitica Patty Pravo mentre la new entry Cassandra Raffaele dovrà lavorare su un pezzo dei Supremes, “You can’t hurry love”.

I rapporti tra Anna Tatangelo e la sua unica cantante Dorina Leka stanno nettamente migliorando. Entrambe vogliono resistere fino alla fine e tenere testa alle altre squadre. Questa settimana, Anna ha deciso di assegnare a Dorina il brano “The Best” di Tina Turner.

La discografica Mara Maionchi, che cerca di spronare sempre di più la sua squadra a fare meglio, ha scelto di assegnare ai suoi ragazzi tre brani completamente differenti tra loro: Ruggero Pasquarelli canterà “Per te” di Lorenzo Jovanotti, Davide Mogavero interpreterà “Novembre” della celeberrima Giusy Ferreri e a Stefano Filipponi è toccato “Lady Marmalade” di Patti LaBelle.

Infine, il sempre più contestato Enrico Ruggeri ha deciso di assegnare “E la pioggia che va” agli Effetto Doppler. Il brano dei Rokes non è esattamente nello stile del gruppo vocale, ma con un nuovo arrangiamento potrebbe rivelarsi un successo. I Kymera dovranno invece cantare “Breathe” di Midge Ure che, a detta dei ragazzi, è proprio nelle loro corde.

Categoria “Under 24 – Uomini” di Mara Maionchi:

  • Stefano Filipponi – “Lady Marmalade” di Patti LaBelle;
  • Davide Mogavero – “Novembre” di Giusy Ferreri;
  • Ruggero Pasquarelli – “Per te” di Jovanotti.

Categoria “Under 24 – Donne” di Anna Tatangelo:

  • Dorina Leka – “The Best” di Tina Turner.

Categoria “Over 25” di Elio:

  • Nevruz Joku – “Noi, ragazzi di oggi” di Luis Miguel;
  • Nathalie Giannitrapani – “Pazza idea” di Patty Pravo;
  • Manuela Zanier – “Bring me to life” degli Evanescence;
  • Cassandra Raffaele – “You can’t hurry love” dei Supremes.

Categoria “Gruppi Vocali” di Enrico Ruggeri:

  • Effetto Doppler – “E la pioggia che va” dei Rokes;
  • Kymera – “Breathe” di Midge Ure.