Sofia Buconi, eliminata alla seconda puntata di X-Factor 4, è stata profondamente delusa dal comportamento del cantante Nevruz Joku. Il concorrente avrebbe infatti cambiato il suo atteggiamento una volta entrato nel talent show, accentuando un po’ troppo il suo personaggio.

Insomma, Sofia pensa che Nevruz abbia calcato un po’ troppo la mano e nel farlo si sia giocato anche quel briciolo di talento che aveva:

L’unico che ho visto cambiare in peggio è stato Nevruz: infatti il rapporto che era partito molto bene si è poi indebolito. Nevruz è talentuoso ma sopravvalutato. È stato sopraffatto dalla caricatura di se stesso. Non è più lui. Si è perso anche quello che era il suo talento, secondo me.

Sarebbe quindi colpa di Elio, incoronato “Re” da Francesco Facchinetti dopo il buffo costume indossato la scorsa puntata. Il giudice della categoria “Over 25″ avrebbe puntato troppo sull’imprevedibilità del ragazzo, rendendolo così un “fenomeno da baraccone” più che un vero cantante.

L’ex concorrente della squadra “under 24 – Donne” ha poi ringraziato Anna Tatangelo per l’esperienza che le ha regalato. Secondo Sofia, Lady TaTa è davvero una persona forte e motivata. Le affermazioni di Dorina Leika sulla fiducia erano quindi fuori luogo e la Tatangelo ha fatto bene a scuoterla ridimensionando il ruolo di giudice e quello di concorrente:

Anna mi ha dato molta sicurezza e forza. Ha dimostrato di crederci veramente in me. Non dimentichiamoci che è una ragazza di 24 anni con degli attributi notevoli, perché comunque ha già 10 anni di carriera alle spalle. Non è soltanto la ragazza di Gigi D’Alessio. Lei ha lottato molto per noi e ci teneva ad avere una squadra unita. Credo infatti le sia dispiaciuto molto delle affermazioni di Dorina ma ha accettato la sua sincerità.