X Factor 5 cambia le carte in tavola e saluta Valerio De Rosa e Claudio Cera, entrambi vittime di un inedito e perverso meccanismo di gioco: la doppia eliminazione.

Per la prima volta nella storia di X-Factor, infatti, i giudici e i talenti hanno subito le conseguenze di un procedimento spietato: un’unica manche e un ballottaggio a tre, con televoto a eliminazione diretta, in cui il pubblico ha bypassato la giuria ed eliminato Valerio De Rosa. Il secondo concorrente ad abbandonare la competizione infine è stato Claudio Cera, votato negativamente dai giudici all’ultimo scontro con Vincenzo.

Galleria di immagini: X Factor 5, teatro della luna e concorrenti

Simona Ventura invece è riuscita a salvare tutte le sue ragazze rimanendo così l’unico giudice con tutti e tre i suoi talenti in gara. Non sono mancate però le polemiche, specialmente sul percorso musicale che l’ex conduttrice RAI ha scelto per Francesca Michelin, esibitasi in “Confusa e Felice” di Carmen Consoli. Elio, Arisa e Morgan hanno infatti sottolineato come le scelte musicali della Ventura siano poco centrate sulle caratteristiche della concorrente di Bassano del Grappa. “Si viene a X-Factor per fare se stessi”, ha detto Arisa a Simona, la quale ha replicato dicendo che i suoi talenti devono imparare a cantare tutti i generi musicali, non solo quelli a loro più congeniali.

Nicole Tuzzii invece si è esibita in un brano dei Negramaro, con un’esibizione eccellente che ha riscosso l’entusiasmo della giuria. Morgan ha poi continuato a stuzzicare Simona dicendole che la ragazza dovrebbe cantare “My heart will go on” di Celin Dion. Grandi consensi invece per Jessica Mazzoli e la sua “Sally” di Vasco Rossi: secondo i giudici, infatti, la cantante potrebbe colmare il vuoto lasciato da Mia Martini.

Elio è riuscito a salvare il suo unico gruppo in gara, I Moderni, facendolo esibire in “Fuck You” di Cee Lo Green. L’esibizione, apprezzata dal pubblico, è stata contestata dalla giuria per la gestualità irriverente della coreografia. Il giudice ha espressamente dedicato la canzone a Morgan e lo stesso si è fatto perdonare regalando a Elio un biberon di caramelle e il DVD del “Pinocchio” di Carmelo Bene.

Il cantante dei Blu Vertigo è riuscito inoltre a salvare Vincenzo nonostante la poco apprezzata “Time” di Alan Parsons e un freddo sostegno del pubblico durante l’ultimo scontro con Claudio Cera. Ma Di Bella ha convinto i giudici proprio per il suo essere outsider, l’unico cantautore del gruppo, ancora bisognoso di X-Factor. Niente da fare per Valerio De Rosa, eliminato dopo “Un bimbo sul leone” di Adriano Celentano e “Labirynth” di Elisa. Segue un sentito mea culpa da parte di Morgan, il quale ha pubblicamente dichiarato di essere stato in gran parte responsabile dell’insuccesso dei suoi talenti, entrambi sottoposti a impopolari scelte musicali.

Dopo l’acclamata performance di Antonella Lo Coco in “Missing” degli Everything but the girl, Arisa non ha saputo accettare la perdita di un altro concorrente. L’artista ha infatti espresso il suo forte disappunto per l’eliminazione di Claudio, secondo la cantante particolarmente adatto per il mercato discografico. Cera si è esibito per ultimo in “Una poesia anche per te” di Elisa e all’ultimo scontro in “Se stasera sono qui” di Luigi Tenco, suscitando forti consensi da parte del pubblico di Milano. Il capitano degli over 25 ha infine dichiarato che farà di tutto per permettere a Claudio di cantare il suo inedito sul palco di X-Factor.

E dopo i Subsonica e Raphael Gualazzi, la prossima puntata del talent avrà un ospite a sorpresa: Fiocco di Neve. L’eliminata più chiacchierata di questa quinta edizione è stata invitata durante Xtra Factor direttamente da Simona Ventura. L’appuntamento con la sesta puntata di X-Factor è fissato per giovedì prossimo alle 21.10 su SKY Uno.