X-Factor 6: la prima puntata live del talent show in onda su SKY Uno si è conclusa con l’eliminazione di un cantante della categoria Under 24. Si tratta di Nicola Aliotta, che ai provini si era distinto per le sue doti vocali e per essere straordinariamente somigliante a Lucio Battisti.

Ma forse è stata proprio questa somiglianza a penalizzarlo. Simona Ventura, leader della categoria di Nicola, ha scelto di affidargli proprio un brano di Battisti per la prima puntata di X-Factor 6. Dopo aver ascoltato Io Vivrò Senza Te, i pareri degli altri giudici sono stati chiari: la performance non è stata delle migliori e la colpa è da imputare alla tonalità dell’arrangiamento.

Galleria di immagini: Nicola X-Factor 6

Durante la prima manche, il primo a esibirsi è stato ICS con il brano Sex Machine di James Brown. Il testo hip-hop introdotto all’interno del pezzo sembra aver convinto abbastanza i giudici, anche se Elio ha mosso critiche sulla “freddezza” dell’esibizione.

Non è stata per niente fredda l’esibizione di Cixi, che invece è riuscita a coinvolgere il pubblico e i giudici con la sua interpretazione di You got the Love dei Florence and the Machine. L’esibizione degli Akmé, però, è stata criticata negativamente: a detta di {#Simona Ventura} i restanti componenti del gruppo si sono limitati a essere coristi della voce femminile nel brano My Kind of Love di Emily Sandé. Anche Elio ha notato una certa “tattica” nel disporre i due Vito alle spalle di Rosanna, ma Arisa ha semplicemente giustificato il tutto con l’emozione dei tre ragazzi.

C’è stato qualche problema di intonazione anche per Daniele Coletta, che ai casting aveva dato il meglio di sé ed era sicuro di brillare durante la sua prima esibizione. Tuttavia, i giudici sono stati clementi: hanno giustificato le imprecisioni nel pezzo Strange World di Ké con la solita scusa dell’emozione della prima.

Chiara Galiazzo si è esibita nel brano di Prince Purple Rain ed è stata sicuramente la migliore concorrente di tutta la serata: il pubblico di Twitter e Facebook ha apprezzato talmente tanto l’esibizione da considerarla già una possibile finalista di X-Factor 6.

Durante la seconda manche ad aprire le danze sono state le Donatella, che con il brano Time Bomb di Kylie Minogue non hanno convinto Elio. Il giudice ritiene che le ragazze siano meno dotate vocalmente rispetto agli altri concorrenti mentre Arisa le difende a spada tratta: molto probabilmente l’arrangiamento del pezzo non ha consentito ai giudici di valutare il talento delle ragazze.

Un discorso completamente diverso per Romina Falconi e Davide Merlini: la cantante Over 25 ha dovuto affrontare un difficile brano dei Propaganda dal titolo Duel, scelta azzardata secondo Elio, mentre il giovane Under 24 si è esibito in A Chi Mi Dice dei Blue. Lo stile di Davide è troppo classico, “troppo vecchio” a detta di Morgan e alla Ventura è stata lanciata una sfida: riuscire a trasformare Davide in una pop star.

La trasformazione è già avvenuta per i Frère Chaos, che hanno mostrato le loro doti canore nel brano pop Somebody That I Use to Know di Gotye. Perfetta anche la performance di Nice in L’Ultima Cccasione: i giudici sono rimasti senza parole e hanno paragonato la potenza vocale della giovane Noemi a quella di Mina. Ma {#Elio} ha subito frenato gli entusiasmi, preferendo evitare paragoni improbabili che potrebbero essere fraintesi dal pubblico.

Al ballottaggio finale con Nicola è finita la bellissima Yendry Fiorentino, dopo la sua interpretazione di Per Sempre, successo sanremese di Nina Zilli. Secondo Arisa, la ragazza non ha dato il meglio di sé e avrebbe bisogno di un po’ di tempo per scaldarsi. Elio ha cercato di evitare critiche sull’aspetto fisico della giovane cantante, rimarcando che non è stata scelta solo per la sua bellezza ma soprattutto per la sua bravura.

Il giovane Nicola ha perso la sfida con Yendry per 3 voti su 4: Elio, {#Arisa} e {#Morgan} hanno giudicato migliore l’ultima performance di Yendry che nel brano a cappella ha dimostrato di avere un grande talento nascosto.

Quasi al termine della puntata, ai giudici è stato chiesto di ripescare un concorrente tra i talenti eliminati agli home visit: sono stati scelti Gaya Misraghi, gli Up3Side, Alessandro Mahmoud e Michele Grandinetti. I quattro cantanti si daranno battaglia durante la prossima puntata live. Chi entrerà in gara?