X-Factor 6 si avvia alle battute finali. E mentre Arisa non ha più concorrenti per questa due giorni che si annuncia intensissima e piena di sorprese, due donne e due uomini si fronteggeranno per il titolo. Occhi puntati sulle donne, in particolare, dato che si sta assistendo a un cambiamento di preferenze da parte del pubblico rispetto agli anni passati. In finale son arrivate Chiara Galiazzo, seguita da Morgan, e Cixi, pupilla di Elio.

=> Leggi di Arisa a X-Factor

Galleria di immagini: X-Factor 6, i finalisti

Sia Cixi che Chiara Galiazzo hanno colpito molto l’immaginario degli spettatori di X-Factor 6, anche se probabilmente Morgan ha lavorato molto meglio di Elio con i suoi cantanti. Quest’ultimo è infatti apparso forse troppo sperimentatore, tanto che verso le ultime settimane ha perso via via tutti i concorrenti e in molti credono che la causa siano le assegnazioni poco adatte ai concorrenti. C’è però da dire anche che Morgan ha avuto gioco facile: con il talento di Chiara non si scherza.

=> Leggi X-Factor 6, le quote dei bookmaker

Già dall’inizio Chiara Galiazzo è infatti data come favorita a X-Factor. Persino i bookmaker inglesi credono nella sua vittoria. Durante tutte le settimane di gara, Chiara ha esplorato moltissimi generi musicali, complice anche la tematica che a volte ha interessato la singola puntata. Chiara ha indubbiamente una voce soul, che viene prestata al rock come alla dance, ma riesce bene anche nel musical. La leggenda che Morgan ha contribuito a costruire intorno al personaggio vuole che Chiara sia stata scartata al provino per Amici: in lei si vede qualcosa di altre cantanti che hanno calcato il palco di questo talent, come Nathalie Giannitrapani o Noemi. Quello che piace di Chiara è anche il personaggio: finora si è provata, tranne in un’occasione, solo con canzoni in inglese, lei accetta di buon grado qualunque scelta di Morgan, è educata, modesta e mai fuori luogo, eppure sul palco è un fuoco d’artificio senza fine.

Diverso è il discorso per Cixi. Lei è molto più giovane di Chiara, anche se aveva di base una buona dote di fan che la seguivano sul suo canale Youtube prima di entrare al talent. Perché Cixi cantava nella sua cameretta le canzoni di Adele, si riprendeva con la webcam e mandava tutto in Rete. Questo non significa però che il suo percorso sia stato meno duro: la timidezza è una brutta bestia e lei è molto timida. A questo si aggiunga che ha dovuto cantare dei pezzi che le evocavano brutti periodi della vita, quando è stata vittima di bullismo a scuola. Poi a 16 anni è molto difficile dover cantare sui tacchi e Cixi spesso ha dovuto cedere alla richiesta di Elio in tal senso. Nelle sue esibizioni c’è ancora qualcosa da limare, ma come spesso detto in trasmissione: riuscirà a battere Chiara?