X-Factor riparte e con la sesta edizione del programma, che andrà in onda su Sky Uno, ricominciano i casting per scegliere la nuova popstar che inciderà un disco con Sony. Il team di giudici resta sempre quello: Arisa, Elio, Morgan e Simona Ventura, accompagnati dal conduttore Alessandro Cattelan.

L’anno scorso, X-Factor ha lasciato davvero il segno su SKY: dopo una deludente edizione su Rai Due, passata quasi inosservata se non fosse stato per i fan più fedeli al programma, la quinta edizione è riuscita a incrementare gli ascolti di SKY Uno del 140%.

Galleria di immagini: X-Factor 5: i Boot Camp

Quest’anno, però, non basterà fare spettacolo: i giudici vogliono evitare di scadere nel cliché dei talent show fatti di pianto, commozione e rabbia nei concorrenti e preferiscono insegnare un vero e proprio mestiere ai partecipanti al programma. E visto che alla fine della quinta edizione solo alcuni cantanti sono riusciti a partecipare a eventi in giro per l’Italia, Simona Ventura ha deciso di programmare un tour per tutti i concorrenti subito dopo il talent:

«Ho chiesto alla fine della scorsa edizione di poter organizzare alla fine di questa un tour per poter seguire i ragazzi. Di questo ne ho parlato sia con SKY che con Sony. Ritengo che questi giovani debbano lavorare tutto l’anno. Perché non avendo esperienza rischiano di trovarsi in difficoltà»

Da un lato, questa strategia potrebbe rendere il programma molto simile ad Amici ed il pubblico rischia di associare un cantante al talent show per sempre, ma tutti gli artisti avranno modo di “formarsi sul campo” ed imparare ad interagire con i fan dal vivo.

È proprio il caso di dire “che vinca il migliore”: quest’anno i giudici stanno puntando molto sulla qualità dei cantanti e cercano di scartare coloro che utilizzano travestimenti per colpire il pubblico, lasciando in secondo piano l’intonazione. Chi saranno i concorrenti della sesta edizione di X-Factor?

Fonte: ANSA