Momento duro per Enrico Ruggeri e la sua squadra. Se nelle prime due puntate era stata Anna Tatangelo a pagare lo scotto con il televoto, adesso tocca ai gruppi vocali e, dopo essersi salvati la scorsa volta al ballottaggio contro i Borghi Bros, nella puntata di ieri sera di X-Factor gli Effetto Doppler sono stati eliminati.

A tremare in questa puntata è stato però anche Elio, che ha visto la sua Manuela finire allo scontro finale con il gruppo di Ruggeri. La cantante, che ieri sera ha proposto “Bring Me To Life” degli Evanescence, è infatti andata al ballottaggio dove è stata salvata dai giudici.

Gli Effetto Doppler ieri sera hanno proposto “È la pioggia che va”, una canzone anni ’60 dei Rokes. Nonostante i miglioramenti sottolineati anche dai giudici rispetto alle scorse esibizioni, il televoto non li ha premiati. Nel ballottaggio hanno proposto “Don’t stop me now” dei Queen e “Ti vorrei sollevare” di Elisa, contro “Ironic” di Alanis Morissette e “La cura” di Franco Battiato cantate da Manuela: alla fine è stata lei ad avere la meglio sui tre ragazzi grazie all’appoggio di Mara Maionchi e Anna Tatangelo, oltre che naturalmente del suo giudice. E ora immaginiamo che la reazione di Enrico Ruggeri a quest’altra eliminazione non sarà certo molto positiva.

Per quanto riguarda la squadra di Elio, la new-entry Cassandra ha proposto “You can’t hurry love” delle Supremes, che ha convinto tutti tranne una Lady Tata non del tutto soddisfatta:

A volte mi convince, a volte un po’ di meno: nella prima parte ci sono state delle imprecisioni, poi però hai tirato fuori la grinta e mi sei piaciuta molto.

Nevruz Joku ha poi rispettato le attese e, come preannunciato, ha proposto una versione decisamente stravolta di “Noi ragazzi di oggi” di Luis Miguel. Ma Elio forse pretendeva ancora di più:

Secondo me sei stato un po’ troppo controllato. Quando mai si sono viste cose del genere a X-Factor?

Di seguito vi proponiamo i video delle esibizioni di alcuni concorrenti, più l’arrivo dell’ospite speciale di ieri: Anna Oxa.