Anche se la prima edizione di X-Factor è stata vinta ufficialmente dagli Aram Quartet, la concorrente che ha ottenuto i benefici del trampolino di lancio di Rai Due è indubbiamente Giusy Ferreri.

Giusy, prima di presentarsi alle selezioni per il talent, era una cassiera in un ipermercato, come ce ne sono tante altre. Ha passato le eliminatorie, essendo stata scelta da Simona Ventura come diamante grezzo, e si è ritrovata sul palco di X-Factor con qualche puntata di ritardo rispetto agli altri cantanti.

Probabilmente il suo timbro vocale particolare l’ha aiutata nei primi tempi, ma poi il talento si è fatto sentire: al termine di X Factor la cantante, ormai famosa, ha inciso l’EP “Non ti scordar mai di me” e l’album “Gaetana”, collaborando più volte con Tiziano Ferro e Sergio Cammariere.

Non tutti sanno che, quando non era ancora famosa, Giusy Ferreri aveva già provato seriamente ad arrivare al successo, anche se con scarsi risultati: la nuova Gabriella Ferri, infatti, aveva inciso un intero album intitolato “Supermarket”, ma passò totalmente inosservato e fu quasi una delusione.

Tuttavia, il suo lavoro non andrà sprecato: il 13 novembre “Supermarket” sarà riproposto lasciando intatto il vecchio nome d’arte di Giusy.

I brani dell’album sono stati tutti registrati tra ottobre 2002 e febbraio 2004.

Chissà se la magia di X-Factor, che ha portato Giusy Ferreri in cima alle hit parade, funzionerà anche con il suo primo album. Saranno più buoni i critici, ora che la Ferreri è una cantante di successo?