Durante la scorsa puntata di X-Factor, diversi telespettatori hanno avvertito qualcosa che non andava. Anche il Codacons l’ha notato ed è subito corso alla carica: il talent show ha fatto pubblicità occulta alla Pepsi, la nota bibita analcolica acerrima concorrente della Coca-Cola.

Altro che succhi di frutta di Morgan: sul tavolo dei giudici, durante la diretta, erano presenti quattro lattine di Pepsi Cola. Non è la prima volta che ai giudici viene servito da bere durante il programma, ma di solito viene sempre nascosto qualsiasi simbolo distintivo per evitare che il pubblico a casa possa leggere la marca della bevanda.

Secondo il Codacons, la regia avrebbe intenzionalmente inquadrato più volte le lattine con il marchio della bibita bene in vista. Ad aggravare la posizione della produzione è la presenza di bottiglie d’acqua sul tavolo dei giudici, questa volta con il marchio commerciale completamente nascosto.

Sarà un caso che sia stata pubblicizzata solo la Pepsi, già legata al talent show con un concorso ampiamente sponsorizzato su Internet? Sul sito ufficiale dell’azienda è infatti pubblicato il contest “Canta con Pepsi… vinci X-Factor!”.

Date le premesse, il Codacons ha segnalato la puntata di X-Factor all’Antitrust: bisognerà vedere quali provvedimenti verranno adottati nei confronti della produzione.