X-Factor USA sbarca in Italia e precisamente su SKY, in due puntate nel primetime del lunedì, a partire da ieri. La versione statunitense del talent è molto diversa da quella italiana e anche il cast dei giudici, tra cui figurano Britney Spears e Demi Lovato, lo prova.

=> Scopri Britney Spears a X-Factor USA

Galleria di immagini: Britney Spears: première di X-Factor

X-Factor USA è già terminato in patria, per cui si tratta di repliche tutte italiane. E intanto si parla della prossima edizione: le giudici Demi Lovato e Britney Spears potrebbero non essere riconfermate, la seconda in particolare per una questione di cachet. la Spears è costata alla Fox 15 milioni di dollari, ma non è piaciuta tantissimo al pubblico. Intanto anche il terzo giudice, LA Reid, dice di non voler proseguire l’avventura nella prossima edizione del talent, mentre è sicuramente confermato il fondatore-giudice Simon Cowell.

=> Scopri le polemiche a X-Factor USA nei confronti di Britney Spears

La qualità dei concorrenti è comunque molto più alta dell’edizione italiana, anche se non mancano strafalcioni musicali e di immagine, come quello che si vede nel video più in basso. Spesso la presenza di una buona qualità genera uno iato enorme nei confronti dei cosiddetti wannabe, sebbene alcuni di questi riescano a risultare molto divertenti.

Il talent è uno spettacolo davvero da vedere, anche per il contrasto con l’edizione italiana, per notare quale siano le differenze da Paese a Paese nell’ambito della cultura pop televisiva.

Fonte: TVblog.