X-Factor: Valerio De Rosa è dispiaciuto per l’eliminazione di Vincenzo Di Bella, suo compagno della categoria “Under 24″ per Morgan. Il cantautore è ora rimasto senza alcun concorrente in gara, così come successo lo scorso anno per il giudice Anna Tatangelo, e interrompe così la sua serie sterminata di edizioni vinte al talent.

Valerio De Rosa, eliminato la scorsa settimana con Claudio Cera, si è confessato per Style a pochi minuti dall’inizio della puntata di ieri sera, manifestando poi la sua delusione per l’uscita di Vincenzo Di Bella. Il cantante romano, passato agli onori televisivi anche per il rapporto d’amore con la mamma, ha infatti designato Vincenzo e Jessica Mazzoli come i meritevoli alla vincita di X-Factor.

Galleria di immagini: Vincenzo Di Bella

Il giovane si dichiara estremamente soddisfatto dell’esperienza di SKY Uno e smentisce alcuni dei miti che hanno circondato il rapporto con Morgan. Sebbene da casa si percepisse qualche problema di comunicazione tra allievo e maestro, in realtà Valerio svela come la loro relazione sia stata un crescendo di fiducia e di stima reciproca.

Lo stesso è valso anche per le interazioni con i compagni di talent, sia all’interno della propria squadra che provenienti dalle scuderie di altri giudici, grazie anche alla convivenza forzata nel loft che, come lecito aspettarsi, ha fatto sbocciare profonde amicizie. In particolare, proprio per Vincenzo e Jessica il romano riserva i migliori complimenti:

«Si merita la vittoria Vincenzo, perché ho legato molto con lui e ho vissuto da vicino il suo percorso, come lui con me, e quindi il mio spirito di squadra fa il tifo per lui. Una bella vittoria per Jessica mi farebbe molto ma molto piacere. […] Si meriterebbe di essere ancora in gara Davide Papasidero, che ormai ritengo un amico, la sua “bizzarria” avrebbe dato molto sia al pubblico sia al programma»

Per il suo futuro, la voglia di incidere un CD e le solite raccomandazioni della mamma, un po’ dispiaciuta per l’uscita dal talent ma comunque soddisfatta del percorso di Valerio.

Fonte: Style