Microsoft ha finalmente annunciato, durante la conferenza all’E3 svoltasi ieri in quel di Los Angeles, il nome ufficiale e la data di uscita di Kinect, quella periferica finora nota con il nome Project Natal che si andrà ad aggiungere alla console Xbox 360 e che permetterà di giocare a mani libere, senza alcuna necessità di utilizzare il classico controller.

Coloro che dunque hanno trovato decisamente divertente giocare con il Nintendo Wii e con il Wiimote, potranno trovare in Kinect una nuova incredibile forma di intrattenimento: Kinect promette giochi e servizi dedicati non solo ai videogiocatori più esperti ma anche ai bambini e a tutta la famiglia. Microsoft andrà infatti a introdurre nella dashboard di Xbox 360 numerose funzionalità che andranno a coinvolgere proprio tutti, nessuno escluso.

Kinect verrà lanciato sul mercato il 4 novembre a un prezzo non ancora annunciato in via ufficiale ma che dovrebbe aggirarsi ai 149 dollari; verrà proposto anche in bundle con la Xbox 360 arcade a 299 dollari e con la Xbox 360 Elite (il modello di punta, con un hard disk maggiore) a 399 dollari.

Saranno vari i giochi che sfrutteranno il nuovo e particolare sistema di controllo. Microsoft ha presentato Kinectimals, una sorta di Nintendogs dedicato ai più piccoli che permetterà di giocare con cuccioli virtuali semplicemente tramite la voce e le gestualità del bimbo; Kinect Sports, che introdurrà una serie di minigiochi legati agli sport e Kinect Adventures!, altri minigiochi di taglio più avventuriero rispetto agli altri. C’è poi Kinect Joy Ride, un gioco di guida arcade che permetterà di guidare incredibili bolidi semplicemente fingendo di tenere tra le mani un volante, Your Shape Fitness Evolved, che come si intuisce dal titolo stesso proporrà a videogiocatori e videogiocatrici esercizi di fitness grazie all’aiuto di un allenatore virtuale, e Dance Central, dedicato a tutti gli amanti del ballo.

I giocatori un po’ più esperti troveranno poi parecchio interessante il nuovo titolo su Star Wars interamente realizzato per Kinect, e Forza Kinect, capitolo speciale della popolare serie di simulazione automobilistica Forza Motorsport.

Tra le funzioni interessanti, grazie all’avanzata telecamera presente in Kinect e al microfono integrato, la tecnologia riconoscerà la persona che si troverà di fronte e gli proporrà un alter ego virtuale. Semplicemente utilizzando la mano, si potrà accedere ai giochi, al servizio Live di Xbox 360, a social network come Facebook e last.fm, e a Video Kinect, un interessantissimo servizio che permetterà di effettuare una videochiamata in alta qualità con gli amici da tutto il mondo e addirittura di scegliere un film tra quelli del catalogo di Xbox Live, vederlo e commentarlo insieme ai propri amici a distanza.

Con Kinect, Microsoft va a solleticare anche l’interesse videoludico della popolazione femminile: la tecnologia è sicuramente interessante e sarà da provare. Chi di voi penserà di acquistarla?