Chiara Ferragni, la famosa blogger milanese conosciuta soprattutto per il suo sito web dedicato alla moda “The Blonde Salad”, è stata duramente criticata per la sua capsule collection di lingerie creata per Yamamay. In occasione del decimo anniversario del brand infatti, la giovane blogger ha disegnato una linea di intimo per la prossima primavera estate: decisamente colorata e comoda, ma dalle forme tradizionali e sicuramente già viste.

Galleria di immagini: Chiara Ferragni per Yamamay

Secondo i primi pareri raccolti in rete, la linea di Yamamay non ha di certo riscosso il successo aspettato: non tutti sembrano apprezzare il lavoro della giovane, che viene criticata duramente sulla pagina Facebook del brand. Alcuni prendono di mira la collezione, definendola insipida, o un “copia e incolla” di altre linee di intimo, altri si accaniscono proprio con Chiara, considerandola una ragazza senza competenze particolari e che sfrutta il suo corpo per fare successo; altri ancora si sono invece rivolti direttamente alla casa di moda, consigliando di utilizzare modelli culturali più adatti.

Già sulla cresta dell’onda del web da qualche anno, la popolarità di Chiara Ferragni si sta diffondendo sempre più non solo per il successo di “The Blonde Salad“, seguitissimo ogni giorno da tantissimi sostenitori e sostenitrici, ma anche grazie alle collaborazioni, come quella con altre due fashion blogger che ha portato alla creazione della linea di abbigliamento Werelse oltre che lancio di una personale linea di scarpe che porta proprio il suo nome.

Ecco il video che presenta la collezione di Chiara Ferragni per Yamamay:

Fonte: Excite