Sarah Scazzi e Yara Gambirasio: torna a parlare delle due ragazzine la trasmissione Quarto Grado, condotta su Rete 4 da Salvo Sottile. Sarah e Yara sembrano sempre essere accomunate all’interno della cronaca nera: la prima scomparsa e ritrovata in un pozzo, mentre della seconda non esistono grosse tracce.

Si parlerà delle nuove piste battute per il caso di Brembate di Sopra, che ha visto la scomparsa della piccola promessa della ginnastica artistica. Sono mesi ormai che non si hanno notizie di Yara, che sembra inghiottita dal nulla, anche se, periodicamente, gli inquirenti sembrano battere nuove piste.

Si parlerà anche di Sarah e dei documenti sequestrati a Michele Misseri, in carcere per essere reo confesso dell’omicidio della piccola. I documenti scagionerebbero per l’ennesima volta la figlia di Misseri, Sabrina, altra indiziata anche in base alle accuse del padre, che ha più volte cambiato versione dei fatti.

È quasi impossibile indovinare che andazzo prenderanno le due vicende: teniamo presente che in Italia è diffusissimo il fenomeno degli scomparsi che non lasciano traccia. Nel caso di Sarah si è ritrovato almeno il corpo, anche se è al vaglio degli inquirenti ancora chi possa essere stato l’assassino.