Abbiamo già parlato della tendenza nel campo del design a due ruote di creare bici comode ma allo stesso tempo piegabili in modo da essere contenute in spazi esigui e da facilitare gli spostamenti soprattutto nelle grandi città trafficate.

A questo proposito vorremmo presentarvi un nuovo modello appena presentato all’Eurobike e che ha tutte le carte il regola per far parlare di sé: YikeBike.

Si tratta di una bicicletta elettrica dal peso incredibile di >10 kilogrammi, ottenuto grazie all’impiego della fibra di carbonio e alle dimensioni ridotte del telaio. Le misure record di 67x56x12 cm, infatti, le consentono di essere facilmente riposta all’interno di uno zaino o un borsone, trasformandola così nel mezzo ideale per andare in ufficio al mattino o in palestra durante la pausa pranzo senza dover sopportare lunghe code e senza rischiare ritardi.

Per quanto concerne le prestazioni, YikeBike utilizza un motore elettrico da 1.2 kW, alimentato da una batteria in grado di spingere questa bicicletta alla velocità di 20 km/h con 9 km di autonomia e di ricaricarsi completamente in 30 minuti.

Il design è degno di un mezzo alieno, ma garantisce una postura comoda nonostante le dimensioni ultraridotte.

YikeBike può essere preordinata sul sito ufficiale, ma non sarà disponibile prima dell’inizio del 2010 ad un prezzo di 4.860 dollari.