Dalla Germania rimbalza una clamorosa notizia relativamente a Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina Power scomparsa nel 1994 senza lasciare traccia aprendo da subito una scia di speculazioni e ipotesi durate anni, ma senza portare mai alla soluzione del caso.

Secondo il settimanale Freizeit Revue, infatti, Ylenia Carrisi sarebbe viva e si troverebbe in Arizona. Secondo la fonte del giornale, il capo della polizia di New Orleans, Warren J. Riley, la ragazza si troverebbe nel convento greco-ortodosso Sant’Anthony’s, nella città di Phoenix.

Galleria di immagini: Ylenia Carrisi

Le autorità che avrebbero rivelato questi particolari affermano di non poter aggiungere altro in quanto le indagini per la scomparsa della giovane sono ancora in corso, alimentando in tal modo ulteriori voci e polemiche, compresa la reazione di Al Bano, che ha duramente criticato la notizia data dal giornale tedesco.

Il cantante ha infatti parlato senza mezzi termini di speculazione:

“La notizia secondo la quale mia figlia Ylenia si troverebbe in Arizona è una speculazione vergognosa. Non c’è neppure mezza verità. I settimanali tedeschi sono i peggiori, stanno inventando balle, scavi, tombe. Pur di vendere copie si venderebbero l’anima, come è successo con una televisione spagnola cui ho fatto causa”.

Insomma sembra l’ennesimo capitolo di una dolorosa storia che ha visto protagonista una delle famiglie più in vista del mondo dello spettacolo negli anni ’90. Una storia che sembrava ormai chiusa nonostante il mistero irrisolto, che si riapre però nuovamente per via di alcune indiscrezioni di stampa tutte da valutare.