Nicola Roberts, ex componente delle Girls Aloud, a 27 anni ha deciso di intraprendere un progetto solista. Debutta con il suo primo album nel settembre scorso, anticipato dall’uscita del primo singolo “Beat of my drum”, dove nel video appare una donna molto più sexy e sicura di sé rispetto alla ragazza timida che sembrava quando faceva parte del gruppo. Tra poco arriverà nelle radio il suo terzo singolo dal titolo “Yo – Yo”: come apparirà in questo suo video, dato che la giovane cantante ci ha ormai abituato a un look quanto mai particolare ed eccentrico?

Galleria di immagini: Nicola Roberts, le foto

Ma partiamo dagli inizi. Tutto comincia nel 2002 quando Nicola Roberts partecipa al reality show Popstars e finisce per aggiudicarsi un secondo meritatissimo posto. Da lì la scalata al successo è dietro l’angolo: forma il gruppo Girls Aloud insieme ad altre quattro componenti, che però non riesce a varcare in confini britannici. In patria, d’altro canto, hanno molto successo e pubblicano svariati album.

Ma come la storia delle Spice Girls insegna, prima o poi tutti i gruppi si sciolgono. Nel 2009, la prima che abbandona il gruppo decretando così lo scioglimento dello stesso è Cheryl Cole, che si appresta così a intraprendere la nuova carriera solista con la pubblicazione del suo primo album, anticipato dal singolo di successo “3 Words” featuring Will.i.am.

Ora è la volta di Nicola: pubblicazione del suo album da solista dal titolo “Cinderella’s Eyes” e l’uscita di tre singoli (ai primi due citati, si aggiunge “Lucky Day”).

Lo stile è a metà strada tra Beyoncé e Gwen Stefani: ossia uno stile orecchiabile, dal ritornello travolgente e che ti spinge a ballare, senza dimenticare una sonorità ricercata e uno stile che vuole sempre essere diverso da brano a brano. Come ogni popstar che si rispetti, ha anche lei i suoi designer ufficiali: se nel 2010 è scelta come nuovo volto di Vivienne Westwood, ora pare tocchi alla maison tedesca Jil Sander. Non ci resta che seguire le vicende artistiche di questa nuova cantante inglese in un periodo nel quale di novità se ne sente proprio il bisogno.

Fonte: RNB Junk