La pratica dello yoga permette di beneficiare di tantissimi aspetti positivi, che vanno ad incidere non soltanto sul corpo in senso lato ma anche sul benessere mentale e psicofisico. Lo yoga è una disciplina millenaria, di origine orientale, ed è talmente efficace che i suoi effetti sono stati provati anche dalla scienza.

Oltre a far bene al corpo in generale e alla mente, lo yoga sarebbe in grado anche di intervenire sulla genetica, come avrebbero garantito studi recenti: praticare questa disciplina permetterebbe infatti di andare ad incidere a livello molecolare, per poi ottenere benefici stabili e salutari a lungo termine. I cambiamenti interverrebbero già nel corso delle prime lezioni e si stabilizzerebbero nelle successive.

A parte tutto questo, esistono almeno dieci ottimi motivi per cui scegliere di praticare lo yoga.

  1. Disintossicare il proprio organismo. Tutto ciò diventa possibile perché gli esercizi vengono eseguiti controllando la respirazione, secondo una coordinazione che permette poi di depurare il corpo delle tossine accumulate.
  2. Controllare il peso corporeo. Grazie a questa disciplina è possibile imparare a controllare il corpo e a controllare se stesse, riuscendo ad avere maggiore forza di volontà quando ciò è essenziale (smettere di fumare o perdere peso sono azioni che richiedono molta forza di volontà e in questo lo yoga può essere di grande aiuto).
  3. Combattere l’ansia e lo stress. In generaleè possibile combattere tutte quelle situazioni psicologiche che sconfinano nella depressione, nel nervosismo e nei già citati ansia e stress. Questa disciplina è perfetta per rilassarsi, per distendere muscoli e nervi, per ritrovare l’equilibrio messo a dura prova dalla vita di tutti i giorni.
  4. Migliorare le prestazioni sessuali. Una persona che sta meglio, sia fisicamente sia mentalmente, sarà in grado di vivere bene anche il sesso, garantendo prestazioni migliori e più soddisfacenti, sia per se stessa sia per il partner.
  5. Dormire meglio. Essere più rilassate e più distese permette di combattere l’insonnia e tutti i disturbi ad essa collegati, permettendo così di migliorare nettamente la qualità della vita.
  6. Combatte l’invecchiamento. Un corpo sano, allenato, che fa del benessere psicofisico uno dei suoi punti di forza, tenderà ad invecchiare molto più lentamente. Lo yoga allontana lo stress, consente di vivere meglio e di ottenere così tutti quei benefici che fanno sì che la persona subisca un processo di invecchiamento assai meno repentino.
  7. Cura il mal di schiena. Molte persone che soffrono di questo problema, riescono a trovare una soluzione proprio nella pratica dello yoga perché questa disciplina consente di eseguire una serie di posizioni che vanno ad incidere positivamente sulla colonna vertebrale.
  8. Respirare meglio. Lo yoga fa della respirazione e del controllo su di essa uno dei suoi pilastri fondamentali. Chi pratica questa disciplina impara ben presto a respirare molto meglio e a controllare le emozioni con maggior piglio.
  9. Prendersi cura del cuore. Eseguire gli esercizi di questa disciplina consente di mantenere in buona saluta l’apparato cardiocircolatorio, facendo abbassare la pressione sanguigna e facendo rallentare i battiti cardiaci.
  10. Migliorare l’equilibrio e la flessibilità. Lo yoga permette di migliorare l’equilibrio in toto, sia a livello fisico sia a livello mentale, ma consente anche di ottenere benefici in termini di flessibilità del proprio corpo, il tutto grazie all’esecuzione costante degli esercizi.