Young Adult” di Jason Reitman ha riscosso il plauso delle platee del Festival di Berlino, grazie anche a un’eccezionale interpretazione della protagonista Charlize Theron, che però non ha presenziato alla proiezione.

Young Adult”, presentato fuori concorso durante la sesta giornata della Berlinale è la storia di Mavis, ghost writer trentasettenne in crisi creativa interpretata da Charlize Theron, che decide di tornare al paese d’origine e di riconquistare una ex fiamma del liceo, con l’illusione di poter tornare agli anni in cui la sua vita era più semplice e appagante.

Galleria di immagini: Charlize Theron in "Young Adult"

La sceneggiatura del film è scritta dalla quotatissima Diablo Cody, già autrice dello scritpt per “Juno”, anch’esso diretto da Reitman, con cui aveva già dato prova di originalità e di una notevole freschezza nel saper ritrarre personaggi sfaccettati e alle prese con percorsi di crescita.

D’altra parte Jason Reitman è esperto nel raccontare uomini e donne che fronteggiano momenti di rottura con la propria quotidianità o con la propria visione del mondo: si pensi a “Tra le nuvole” e “Thank You For Smoking”.

Nel cast di “Young Adult” anche Patrick Wilson, nei panni dell’ex del liceo, e il comico Patton Oswalt, che interpreta il confidente di Mavis.

La Mavis di Charlize Theron, che ha dichiarato di essersi trovata perfettamente in sintonia con il personaggio, è una donna egoista e volitiva che si rifiuta di crescere e di ammettere le piccole miserie della propria esistenza e dunque di superarle, preferendo rifugiarsi in ciò che è rimasto di una fantomatica gloria passata.

La fragilità di Mavis nascosta sotto la sua immatura testardaggine ha conquistato Berlino; da noi uscirà il 9 marzo, e speriamo che possa conquistare anche le sale nostrane.

Fonte: Adnkronos