Un paio di giorni fa Zac Efron era stato avvistato con un paio di colleghi a uno strip club. E mentre tutti si domandavano se questo fosse o non fosse tradimento nei confronti della sua ragazza, ecco che è lui stesso ad ammettere di esserci andato, sì. Ma col permesso di lei.

Mercoledì il New York Post lanciava la notizia che il giovane divo di “High School Musical” aveva speso ben 2.000 dollari in uno strip club, dov’era stato con un amico e il collega Corbin Bleu. I tre avevano fatto baldoria, bevendo vodka e lanciando soldi alle ragazze che ballavano.

Il gestore del locale aveva persino dichiarato che i tre si erano particolarmente interessati a tre spogliarelliste che avevano fatto ballare al proprio tavolo. Una tipica serata tra single, peccato che Zac stia da 5 anni con Vanessa Hudgens.

Ma dopo che tutti hanno urlato al tradimento, ecco che Efron stesso, in un’intervista a Jimmy Kimmel, ha chiarito la faccenda. Ha chiamato Vanessa per chiederle il permesso:

Quella è stata la parte più imbarazzante. Come fai persino a iniziare la conversazione senza sentirti un completo str***o? Ma per lei era ok.

La serata di spogliarelli comunque non è stata come Zac se l’aspettava:

Avevo quest’immagine di come sarebbe potuto essere. Avevo sentito parlare un sacco di questi posti, soprattutto nella musica rap. Così mi ero già immaginato su una bella poltrona, nell’ombra, con gente tipo T-Pain e Usher, con i soldi che scorrono a fiumi. Non è andata così.

A parte i soldi. Zac dice di non aver aperto il portafoglio, ma da qualcuno quei 2.000 dollari saranno dovuti arrivare, no?