È dura la vita da star: partecipare alle serate mondane, prendere parte a vari eventi e presenziare a feste più o meno sfarzose, il tutto condito dalla presenza costante di curiosi e fan.

Una vita dura, non c’è che dire, tanto che uno come Zac Efron, in occasione del suo compleanno che cade proprio oggi, ha dichiarato di aver bisogno di stare da solo, stanco del troppo affetto e della troppa attenzione riservatigli di continuo dai numerosi fan che lo seguono dappertutto.

L’attore americano ha infatti raccontato un piccolo aneddoto avvenuto di recente in un hotel in cui era ospite:

Recentemente sono stato in un hotel ed ero circondato dai fan, così ho dovuto saltare sul balcone e scivolare lungo un tubo per andare a fare una passeggiata.

Un aneddoto che ha visto Zac Efron costretto inoltre a usare un travestimento per poter passeggiare indisturbato per le vie della città. Un piccolo prezzo per la tanta popolarità che sicuramente in molti vorrebbero poter pagare pur di avere un attimo di notorietà.