Zac Efron parla della sua compagna Vanessa Hudgens: di fianco a lei si sente in imbarazzo, perché è sempre bellissima, ma è l’unica a non impazzire di fronte ai suoi mille impegni.

Zac Efron sarà anche l’idolo di milioni di fan in giro per il mondo, che lo trovano bello e affascinante, ma tra sé e sé sente di non poter competere con la compagna Vanessa Hudgens, al fianco della quale si sente sempre in soggezione:

L’unico svantaggio è che è sempre vestita in modo così favoloso che io sembro impacciato.

D’altra parte però Vanessa è l’unica che lo capisce:

Stare con Vanessa rende tante cose molto più facili, perché ci capiamo l’un l’altro senza dover dare tante spiegazioni. Quando si tratta di organizzazione, sono molto difficile, peggio di qualsiasi donna. Faccio impazzire tutti, tranne Vanessa. Lei è sempre molto comprensiva.

Insomma Zac continua a essere molto innamorato di Vanessa, ma non abbastanza da sposarla, almeno nel breve periodo. Ha persino dichiarato:

Certamente non ci sposeremo presto. Mi sento decisamente troppo giovane. Quando mi sposerò dovrò avere almeno 40 anni.

Presto Zac farà 23 anni, Vanessa ne ha ancora 21. Chissà se fra due decadi saranno ancora insieme.