La relazione tra Zac Efron, 22 anni, e Vanessa Hudgens, 21, va avanti da ben 5 anni quest’estate. E a quest’età, come a qualunque età, è un successo non da poco. Il segreto? La privacy, parola di Zac.

La star parla della sua relazione con Vanessa, che ebbe inizio proprio sul set di “High School Musical“, e racconta come la coppia si faccia un vanto di riuscire a mantenersi fuori dal circuito del gossip, tanto da non sentire quasi più il fastidio dei primi tempi, quando Zac era particolarmente innervosito dalla presenza dei paparazzi in ogni luogo.

Non parliamo della relazione a parte per il fatto che c’è. Cerchiamo di tenerla per noi, ed è una cosa di cui andiamo molto orgogliosi, perché non abbiamo bisogno di condividerla.

E continua parlando dei tempi del musical:

Durante High School Musical non sapevo come gestire la situazione, ma se semplicemente vivi la tua vita e continui a fare ciò che stai facendo, senza badare a quelli che ti scattano foto, non possono fermarti.

Nonostante la star dica di non dar più tanto peso ai fotografi, ha escogitato un modo semplice ma efficace per non attirare l’attenzione: farsi crescere i baffi.

Volevo andare al Couchella Music Festival, stare nella folla, e guardare le band senza avere un body guard intorno. Così mi sono fatto crescere una specie di baffetto preadolescenziale, e nessuno mi riconosceva. È stato molto liberatorio, e bastava solo quello!

Che dire, d’ora in avanti occhio ai ragazzi baffuti, chissà chi ci si nasconde dietro.