Zac Efron, famoso idolo delle teenager per la serie di “High School Musical”, ha deciso di abbandonare i film musicali della Disney e dedicarsi a pellicole più serie.

Così il giovane attore americano sarà il protagonista del nuovo action thriller “Fire“, adattamento cinematografico dell’omonima graphic novel. Il film sarà sceneggiato da Brian Michael Bendis, stesso autore della graphic novel, e sarà prodotto da Zac Efron e Jason Barrett della Alchemy Entertainment.

Il regista ancora non è stato scelto, mentre l’uscita del film è prevista per il 2011.

Il film racconta di un giovane studente di college che viene arruolato dalla CIA per una serie di missioni speciali. Ben presto il giovane scoprirà di essere stato assolto per diventare un agente da sacrificare.

Zac Efron arriverà presto nelle sale italiane con “Me and Orson Welles“, film ispirato al romanzo di Robert Kaplow e diretto da Richard Linklater che in America ha registrato un clamoroso flop.

Inoltre il giovane attore americano ha firmato un accordo con la Warner Bros. per partecipare ad una nuova pellicola ispirata alla serie “Ritorno al futuro“.

Zac Efron, per liberarsi dei panni del ballerino-canterino di “High School Musical”, sta interpretando diversi ruoli, chissà se riuscirà a trovare quello giusto.