Il giovane attore americano Zac Efron, ritorna sul grande schermo con una nuova commedia romantica: “Charlie St. Cloud“, diretta da Burr Steers.

Il film, che si basa sull’omonima novella di Ben Sherwood, arriverà nelle sale italiane il 25 giugno, mentre in quelle americane debutterà il 30 luglio.

Si tratta di un film drammatico e sentimentale che parla della potenza dell’amore e degli affetti familiari. La storia narra le vicende di Charlie St. Cloud (interpretato da Zac Efron), un giovane pieno di vita e di sogni da realizzare. Casualmente sopravvive a un incidente stradale, in cui perde però la vita il fratello minore, Sam (Charlie Tahan). Il mondo gli crolla addosso: dopo il funerale, Charlie inizia a vedere Sam, che gli chiede di mantenere la promessa fatta quando era in vita, ovvero quella di giocare a baseball con lui.

Intanto Charlie incontra Tess (Amanda Crew) e se ne innamora, dovrà dunque decidere se lasciarsi il passato alle spalle e dedicarsi a Tess oppure onorare la promessa fatta a Sam.

Nel cast accanto a Zac Efron e agli attori soprammenzionati, ci saranno Kim Basinger, Dave Franco, Donal Logue, Charlie Tahan, Julia Maxwell e Tegan Moss.

Dopo i vari successi ottenuti con “High School Musical” e “17 again”, Zac Efron sembrava volersi reinventare come attore nel nuovo ruolo drammatico di “Me and Orson Welles”. Adesso, invece, sembra voler tornare a quei ruoli sentimentali tipici delle pellicole per teenager, che del resto gli hanno regalato la fama.

Così il giovane Efron ritorna sul grande schermo con una nuova commedia romantica strappa lacrime di sicuro successo di botteghino. Non a caso, infatti, “Charlie St. Cloud” rivede sul set l’attore con il regista del film “17 again”, Burr Stears.