Zaiha Dehar è la donna che sta facendo tremare il mondo del calcio. Il nome è sconosciuto ai più, ma non certo ai calciatori francesi che si sono intrattenuti con la giovanissima ragazza.

Ha poco più di 18 anni e di mestiere fa la modella-prostituta. Negli ultimi giorni ha dichiarato di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con due celeberrimi giocatori: Frank Ribery del Bayern Monaco e Karim Benzema del Real Madrid.

La lista, secondo le indiscrezioni, sarebbe molto più lunga. Ma sono bastati i nomi citati per trascinare il calcio francese in un vero e proprio scandalo, sollevando il polverone mediatico.

La posizione dei giocatori è aggravata dal fatto che al tempo degli incontri Zahia non era ancora maggiorenne. Tutto questo potrebbe costare ai calciatori 3 anni di carcere per istigazione di una minorenne a prestazioni sessuali, punito come reato in Francia.

Dopo essere stato interrogatom Ribery ha ammesso le relazioni con la baby escort e, per discolparsi, ha dichiarato di non conoscere l’età della ragazza, né di averle pagato 2000 euro per la prestazione. Non ha potuto, invece, nascondere i diversi voli e i soggiorni pagati per raggiungerlo in Baviera.

Per Karim Benzema la situazione è più complicata. Ancora non ha risposto agli inquirenti, ma Zahia avrebbe dichiarato di aver avuto la relazione con il calciatore nel 2008, ovvero a soli 16 anni.

Ultimo nome nella lista dei clienti resa nota sarebbe Sidney Govou. Il calciatore avrebbe trascorso una sola notte in sua compagnia lo scorso marzo, quando la ragazza ormai è diventata maggiorenne.

Davvero un brutto colpo per le tre star del calcio. Tutto ciò potrebbe costare, oltre al carcere, l’esclusione dai prossimi mondiali di calcio.

Di seguito, alcuni scatti della giovane, diffusi da YouReporter.it, i calciatori coinvolti e una recente apparizione televisiva su un canale francese.