Prezzi democratici per abiti di tendenza: il successo di Zara sta tutto qui, nell’aver permesso a chiunque di indossare un modello simile a quello che si è visto sfilare mesi prima sulle passerelle degli stilisti e dei brand più blasonati. Un successo planetare che, dal 1975 ad oggi, non accenna a tramontare e che, anzi, permette ad Amancio Ortega, il fondatore del marchio spagnolo, di combattere un testa a testa all’ultimo miliardo con Bill Gates per diventare l’uomo più ricco del mondo.

Così, di collezioni in collezione, Zara si conferma uno dei must be place in fatto di shopping se non si vuol correre il rischio di non essere in linea con le tendenze di stagione.

Galleria di immagini: Zara: capi must have della collezione estate 2016

Vediamo, quindi, quali sono i 10 capi estivi che si candidano a diventare dei veri e propri must have per le shopaholic di tutto il mondo.

  1. Blusa e gonna di lino: tessuto estivo per eccellenza, il lino di questo completo bianco dall’allure gipsy-chic è perfetto per i primi aperitivi in spiaggia. Da abbinare con sandali flat o espadrillas con lacci e un mare di bijoux coloratissimi.
  2. Abito corto con fiocchi: ancora bianco, uno dei grand must di stagione che ben si sposa con la carnagione dorata del periodo. I fiocchi sulla manica possono essere lasciati sciolti o essere annodati alla vita anziché al braccio, per un capo trasformista a seconda delle occasioni.
  3. Bomber: è stato il capo per eccellenza della primavera e in una versione ancora più leggera, sempre in seta stampata, è l’ideale per le serate più fresche in riva al mare ma anche in città, da abbinare con i jeans ma anche con gonne plissettate e maxidress.
  4. Caftano: è la cifra stilistica di Marta Marzotto e quest’anno è il vero passepartout di stagione. Può essere usato come abito da sera, al posto della camicia, ma anche come copri costume in spiaggia o come abito da cocktail.
  5. Pantaloni con fiocco: in popeline bianco, vanno indossati con t-shirt attillate, magari a righe marinare o, per le giovanissime, con i crop top che fanno tanto anni Novanta ma che sono tornati prepotentemente di moda.
  6. Camicia con nodi: proprio come i top corti, anche le camicie annodate in vita sono state tirate fuori dalle soffitte in cui prendevano polvere dagli anni Novanta. Zara modernizza il capo eliminando i bottoni e sostituendo ai classici quadrettoni una più discreta riga obliqua.
  7. Short con cintura: sempre dedicato alle giovanissime, lo short a righe è il capo adatto per le passeggiate nelle città bollenti o nelle località di mare durante indolenti mattinate senza sole. Da abbinare con i modelli più freschi di sneakers o con semplici espadrillas.
  8. Tunica: variante del caftano, può essere indossata da sola o con pantaloni o short. Il modello di Zara in verde militare si sposa bene con accessori in camouflage e sandali rigorosamente flat.
  9. Abito lungo: uno dei grandi protagonisti dell’estate 2016, è qui declinato nel modo più casual, con top in crochet colorato e fiocco davanti. Ciabattine flat e borsa in rafia completeranno un outfit fresco adatto alle giornate di relax.
  10. Foulard di seta floreale: immancabile nelle serate d’estate un foulard da gettare sule spalle quando le temperature si abbassano e, soprattutto in spiaggia, aumenta il tasso di umidità. Patchwork con un mare di fiorellini colorati, si abbina praticamente con tutto.