Zara lancia la nuova collezione moda primavera-estate 2012. Si tratta di abiti e {#accessori} che presentano per lo più toni sorbetto e pastello e si mescolano a colori molto spesso neutri. Gli abiti, in particolare, corrispondono a diverse lunghezze, per adattarsi allo stile che ogni donna desidera seguire.

Galleria di immagini: Zara primavera-estate 2012

La collezione nel complesso non stupisce ma aggrada. Non è una novità per Zara, marchio low cost specializzato nella moda bon ton e chic che si avvale di modelli base, adatti a qualunque donna si voglia sentire a proprio agio in diverse situazioni. A questi modelli base poi si possono aggiungere degli accessori, oppure comporre uno spezzato gonna-camicetta un po’ più eccentrico, senza rischiare mai di apparire fuori luogo.

La collezione primavera-estate 2012 di Zara è quindi decisamente minimale, ma non mancano delle proposte che sono meno classiche del solito: dagli abiti con le frange agli short ampi con tasconi laterali che ricordano quasi le gonne pantaloni, ma anche pantaloni skinny con tutti i colori del sole e del mare.

Le lunghezze, come accennato, sono molto variabili: sono presenti nella collezione anche delle t-shirt microscopiche con disegni floreali, che un po’ richiamano gli anni ’80, ma senza quella sensazione di strafare che veniva dalla misure tipiche dell’epoca. Tante le camicette classiche che contengono anche particolari preziosi.

Fonte: Rete24.