Il tè nero ha zero calorie e numerosi effetti benefici. A sostenerlo diversi studi, i quali rivalutano questa bevanda che, negli ultimi anni, è stata un po’ considerata una “cenerentola” rispetto ad altre come il tè verde. Tra l’altro, forse alcuni non lo sanno, il tè nero e quello verde derivano dalla stessa pianta e a cambiare è solo il processo di lavorazione delle foglie: quelle del nero vengono raccolte, fatte macerare ed essiccate per poi essere tritate, e questo porta all’ossidazione (cosa che non avviene nel verde). Ecco quindi i sette benefici del tè nero, che dovete assolutamente conoscere.

  1. Aiuta a perdere peso. Uno studio ha rilevato che bere regolarmente tè nero aiuta a distribuire meglio il grasso corporeo e quindi a perdere peso velocemente e in maniera sana, senza traumi per il proprio fisico.
  2. Un toccasana per il cuore. Pare che bere tra le tre e le quattro tazze di tè nero al giorno riduca il rischio di infarto di una percentuale che va dall’11 al 70 per cento. Lo stesso vale per altre patologie legate alle arterie come l’ictus.
  3. Previene il diabete. Sembra che il tè nero sia un valido alleato alla prevenzione del diabete, in particolare quello di tipo 2, in quanto aiuta a controllare la digestione dei carboidrati (fonte principale di glucosio) con l’inibizione di enzimi di sintesi.
  4. Riduce il rischio di cancro alle ovaie. Essendo ricco di flavonoidi, questo tipo di tè riduce tra le varie cose anche il rischio di sviluppare il cancro ovarico.
  5. Regala energia, non solo fisica ma anche mentale. Tra i vari tipi di tè è proprio quello nero a contenere più caffeina e quest’ultima, come sappiamo, ci tiene svegli ma migliora anche le nostre prestazioni, soprattutto mentali. Ha anche un’influenza positiva sull’umore.
  6. Amico dei polmoni. Contenendo teofillina, funge da broncodilatatore e quindi aiuta anche a combattere la bronchite e persino l’asma.
  7. Previene la placca. Ebbene si: il tè nero è ben visto anche dai dentisti. Aiuta, infatti, a prevenire la placca (naturalmente se lo prendete non zuccherato) grazie al contenuto di polifenoli, che inibisce la crescita di batteri orali. Questo vuol dire che si possono combattere così anche l’alito cattivo e le infezioni varie.