Le zone erogene, se stimolate, sfiorate, baciate, accarezzate provocano eccitazione sessuale, piacere. Spesso, prima e durante il rapporto sessuale, ci si concentra sulle più note e le più estese, a partire da quelle degli organi riproduttivi fino ai capezzoli, sia per lui che per lei.

Il realtà, nel corpo umano ci sono tante zone erogene, che dipendono dalla sensibilità di ognuno di noi ma che si possono scoprire piano piano, stuzzicando e compiacendo il partner per vedere poi la sua reazione.

Ecco 10 parti del corpo da esplorare che potrebbero rivelarsi, per voi o per il vostro partner, zone erogene portatrici di un inaspettato piacere.

  1. Il collo. Il collo è una delle zone erogene più popolari: un bacio ben stampato sul collo fa sciogliere anche il più freddo degli spiriti.
  2. La schiena. Non solo massaggi: carezze, graffi, sfioramenti alla schiena del partner in un percorso ogni volta diverso con mosse inattese. La schiena e le spalle sono eccitanti ed eccitabili e si prestano a tante varianti, compresi baci, morsi e quello che la fantasia suggerisce.
  3. La clavicola. La clavicola è una zona super sensibile, dalla pelle sottile come quella del collo: se sfiorate lì il vostro partner, dovrebbe rabbrividire di piacere.
  4. I capelli. Accarezzare i capelli rilassa, ma arrivare al cuoio capelluto e sfiorarlo fa “rizzare i peli sulla schiena” solo a pensarci: una zona erogena di estrema sensibilità.
  5. Le orecchie. Con i baci sulle orecchie si va sempre sul sicuro, che siano morigerati o intensi ed erotici con sospiri aggiunti.
  6. L’interno coscia. Una parte così vicina alla zona genitale non può che essere erogena. Provate a baciarla, sfiorarla, massaggiarla prima di arrivare al dunque.
  7. I piedi. Se non soffrite troppo il solletico esplorate questa zona così sensibile con carezze e massaggi. I piedi regalano sensazioni uniche, non a caso sono l’oggetto del desiderio di molti feticisti.
  8. I palmi delle mani. Sensibile al tocco leggero del partner, la mano è perfetta per massaggi che possono proseguire su tutto il braccio.
  9. I polsi. Il polso ha un’enorme quantità di terminazioni nervose: se volete attirare l’attenzione del partner, in un sottile gioco in presenza di altri, concentratevi su questa zona per dargli un assaggio di quello che potrà avere a fine serata.
  10. Il naso. Il tessuto erettile e i nervi del naso sono strettamente connessi: accarezzare la punta del naso e le narici potrebbe rivelarsi estremamente eccitante.