Zooey Deschanel sarà la protagonista di un nuovo pilot della HBO basato sul libro “I’m With The Band: Confessions Of A Groupie”. Il memoriale è firmato da Pamela Des Barres, mito vivente nonché vera groupie, termine con il quale, a partire dagli anni Sessanta, si identificavano le giovani ragazze che accompagnavano le rockstar in gran parte dei loro tour, assecondandone con entusiasmo la vita sregolata e le sfrenatezze sessuali.

Lo show racconterà proprio gli eccessi di queste figure femminili, quasi mitologiche nel mondo del rock, fra palcoscenici, backstage e camere da letto, citando le conquiste della Des Barres, fra cui Mick Jagger, Jimmy Page, Don Johnson e molti, molti altri.

Non è la prima volta che il personaggio di Pamela è fonte di ispirazione per una sceneggiatura: già nel 2000 nel film “Almost Famous – Quasi Famosi” di Cameron Crow, il personaggio di Penny, interpretato da Kate Hudson era tratteggiato proprio sulla vita della ex groupie più famosa del mondo.

Azzeccatissima sembra, poi, la scelta di scritturare la giovane e talentuosa Zooey Deschanel che, oltre ad essere una delle attrici emergenti più in vista, ha esperienza nel mondo della musica con la sua band She & Him ed è sposata con il cantautore indie rock Ben Gibbard. Non è difficile, quindi, immaginarla nei panni succinti e disinibiti di una ragazzaccia in tour.

Nell’attesa di entrare nell’affascinante mondo perduto delle groupie, potete recuperare l’unico libro tradotto in Italia firmato da Pamela Des Barres, intitolato “Let’s Spend The Night Together-Stanotte Stiamo Insieme” edito da Castelvecchi.