Le zucchine sono un ortaggio tra i più amati. Perché sono fresche e conservano tutto il sapore dell’estate, benché si trovino nel banco frutta del supermercato in tutte le stagioni. La cosa simpatica poi è che si prestano a moltissime ricette, in particolare per piatti vegetariani. Il vegetarianesimo non deve essere una scelta che presuppone rinunce e tutti in fondo hanno qualche amico che ha abbracciato questa pratica, per cui queste preparazioni possono essere utili per delle cenette con i propri conoscenti.

Tra le ricette più saporite da preparare con le zucchine ci sono i paccheri con panna, parmigiano e zucchine. Si devono trifolare le zucchine con poco olio, in modo che venga assorbito e magari aggiungere delle spezie, come il pepe o il rosmarino, per dare maggior gusto a un piatto che comunque non è certo ipocalorico. Se si vuole abbondare e si mangia la carne, si può aggiungere anche della pancetta a cubetti o degli straccetti di prosciutto crudo o di pollo. La carne o il prosciutto devono essere saltate nell’olio restante dopo aver trifolato le zucchine giusto alla fine della preparazione. Un’altra aggiunta potrebbero essere chiodini al naturale.

Un piatto simpatico si può preparare con le zucchine grigliate e tagliate longitudinalmente. Dopo la preparazione, le zucchine possono essere imbottite con del formaggio, melanzane sottolio, pomodori a fette o anche fettine di salame. Il tutto può essere guarnito con scaglie di grana e rucola. Il piatto non va cotto ulteriormente, a meno che non si voglia sciogliere il formaggio all’interno, se si è deciso di usare l’emmenthal; altrimenti, a crudo è meglio un formaggio spalmabile molto dolce come il gorgonzola al mascarpone.

Un piatto vegetariano assolutamente da provare sono i cannelloni imbottiti con tocchetti di zucchine, funghi trifolati e besciamelle. Possono essere preparati sia con i cannelloni all’uovo da cuocere al microonde, sia con la lasagna dapprima bollita in padella, da sistemare prima della cottura in forno con gli altri ingredienti. Dalla cucina cinese, viene invece l’idea di un piatto a base di carne, con straccetti di pollo, vitello, cavallo o maiale, che siano molto ricchi di verdure, come appunto zucchine saltate, melanzane, peperoni e funghi. Un piatto tanto gustoso, che si può pensare di prepararlo addirittura senza la carne.

Per chi è stata lungimirante durante l’estate e ha approfittato del sole caldo per essiccare le zucchine a rondelle, si può pensare a una simil caponata con queste, pomodorini leggermente saltati, peperoni, melanzane e magari anche capperi. La salsa può essere utilizzata come contorno ma anche come condimento per la pasta, ma anche come accompagnamento alle tortillas, se si è badato bene di aggiungere dei peperoncini piccanti sottaceto.