Un ottimo antipasto di verdure, che ha anche il pregio di apportare meno di cento calorie per porzione riuscendo a dare al vostro piatto un sapore niente affatto tristanzuolo, come la maggior parte delle ricette considerate in una dieta ipocalorica, è la Tartara di zucchine e asparagi.

Per preparare questo delizioso piatto di verdure, che è possibile presentare a tavola anche come contorno per accompagnare un secondo più impegnativo, serviranno:

due etti di zucchine medie

un mazzo di asparagi

aceto

erba cipollina

olio extravergine di oliva

sale iodato

pepe nero (facoltativo)

In una scodella abbastanza profonda mescolare una parte di olio extravergine d’oliva (un cucchiaio di olio a persona) e un cucchiaio di aceto di vino bianco.

Una volta che i due liquidi saranno emulsionati per bene, aggiungere una spolverata di erba cipollina, una presa di sale fino iodato e una macinata di pepe.

Mettete dell’acqua sul fuoco e, una volta raggiunto il bollore, immergere le zucchine, che avrete avuto già cura di tagliare a “dadolata”, e le punte di asparago ma lasciatele per pochi minuti: le zucchine dovranno rimanere al dente e gli asparagi croccanti.

Una volta scolate e raffreddate completamente, conditele con la marinata preparata con olio extravergine, aceto di vino bianco, erba cipollina, sale e pepe.