Per gli amanti dell’intrattenimento fai da te arriverà presto il nuovo lettore MP3 firmato Microsoft, studiato per concorrere liberamente con il più famoso iPod Touch Apple.

Nato dallo sviluppo del precedente Zune, il nuovo Zune HD è stato ideato per lanciare sul mercato una nuova tipologia di dispositivo multimediale che punta non solo sulla interazione di video e audio ma soprattutto sulla “qualità” dei contenuti riprodotti.

Lo schermo OLED touchscreen di Zune HD proporrà una risoluzione di 480×272 pixel, la stessa che già si trova sul dispositivo PlayStation Portable Sony. La riproduzione dei video è in qualità massima con un connettore HDMI con risoluzione a 720p.

Ma non è il solo fattore di qualità video la punta di diamante di questo futuro principe dell’intrattenimento: sarà possibile infatti, l’ascolto in alta qualità anche della radio con HD Radio.

Oltre alla qualità di immagine c’è da dire che il PMP si è già guadagnato un suo pubblico di utenti che sperano di poterlo comprare il prima possibile (non prima dell’autunno e solo negli USA) per l’integrazione di Xbox Live, la piattaforma di distribuzione digitale e gioco on line di Xbox 360, che consentirà di scaricare nuovi contenuti multimediali direttamente su Zune HD. Il catalogo di film e programmi televisivi disponibile è stato già ampliato in vista di una proficua attività di download e streaming.

I dettagli di questa collaborazione fra Zune HD e Xbox Live verranno argomentati solo nell’imminente E3 2009 di Los Angeles, l’esposizione più famosa dedicata ai software di intrattenimento che si terrà dal 2 al 4 giugno.

zune

La tecnologia in dotazione è naturalmente gestita con Windows CE e il browser personalizzato sempre Microsoft Explorer permetterà una navigazione facilitata.

Il costo non è stato anticipato ma visto, che dovrà concorrere proprio con l’iPod touch, possiamo pensare che sia allineato a quest’ultimo. Inoltre, qualcuno già reclama al futuro arrivato il servizio di distribuzione contenuti ancora carente rispetto al rivale mentre in qualità di player si dice che sia di gran lunga migliore dell’iPod, ma la risposta invernale della Apple, con gli aggiornamenti sui suoi dispositivi, renderà la gara molto interessante. Aspetteremo.