Nel periodo invernale è gradevole mangiare una zuppa, alcune però, richiedono molto tempo per la preparazione: di seguito alcune utili idee per ricette veloci e sane. Per un sapore autentico della zuppa, preferite solo verdure di stagione evitando quelle congelate.

Oltre al classico minestrone, che resta pur sempre un’ottima idea, specie se accompagnato dai crostini di pane oppure con il riso o la pasta così da creare un gustoso piatto unico, ci sono altre alternative che permettono anche di aggiungere degli ingredienti secondo la propria fantasia.

Galleria di immagini: Zuppe

La zuppa di verdure è perfetta per mantenersi leggere mangiando comunque un pasto completo se unite dei ravioli integrali. Se preferite i tortellini, sono comunque adatti, magari con ripieno di carne. Le zuppe a base di pesce devono essere fatte utilizzando delle erbe aromatiche che sappiano così renderle maggiormente gradevoli: usando il salmone è perfetto l’aneto fresco.

Si potrebbe aggiungere della panna oppure delle patate ma attenzione a non lavorarle troppo altrimenti assomiglierebbero a una vellutata. La zuppa deve vedere tutti gli ingredienti perfettamente amalgamati ma non deve essere eccessivamente liquida, in questo caso si aggiunge della panna per rafforzare il sapore del salmone.

La zuppa di pollo con spinaci e pesto prevede l’uso del petto di pollo tagliato a pezzi, cotto alla piastra e insaporito con gli spinaci con l’aggiunta del pesto, meglio se fresco per sentire l’intenso profumo del basilico. La patata è un ingrediente che si presta molto bene per le zuppe, è gradevole quando si mangia e può essere accompagnata da qualsiasi tipo di carne. Il classico spezzatino può essere cucinato a zuppa con le patate e le cipolle, la carne resta morbida e gustosa.

Possono essere aggiunti i peperoni ma dipende dai gusti. Per gli amanti dei legumi è perfetta la zuppa con broccoli e fagioli. Bollite i broccoli lasciando un po’ d’acqua di cottura e poi unite i fagioli, per velocizzare la ricetta potete usare anche quelli in scatola.

Se non piacciono i broccoli, possono essere sostituiti dalla cicoria. Le zuppe devono essere mangiate calde e, nella maggior parte dei casi, un’aggiunta di peperoncino non guasta mai. Aprite la vostra dispensa e il vostro frigo per vedere cosa c’è e, con un po’ di fantasia, riuscite a realizzare un’ottima zuppa; accompagnatela poi con del pane raffermo o, per chi preferisce il morbido al croccante, con della mollica.

Un’idea molto carina è svuotare una pagnotta dall’alto per inserire all’interno tutti pezzi di mollica, mettendo lateralmente dei crostini. Servita in tavola, si ottiene un perfetto cesto con il pane dove ognuno può servirsi per gustare al meglio la zuppa.

Fonte: Delish.