Alberta Ferretti collezione Primavera-Estate 2019

Linee morbide e raffinate trasparenze per una sfilata all'insegna di uno street style chic e contemporaneo.

Aggiornato il 20 settembre 2018
Moda

Primo giorno di sfilate di moda a Milano Moda Donna: Alberta Ferretti è la prima tra i big a presentare la collezione Primavera-Estate 2019 in occasione della Milano Fashion Week.

Le sue graziose esploratrici hanno un look fresco – incarnato baciato dal sole e capelli al vento – e amano scarpe comode e borse giganti. Abbinano con nonchalance maliziosi top con ricami laser cut a pantaloni cargo, comodi short con maxi tasche a giubbotti anni ’80.

Alberta Ferretti SS 2019

Linee morbide e sovrapposizioni sono gli ingredienti di una collezione all’insegna della vestibilità e che – soprattutto nella prima parte – sembra rivolgersi alle giovanissime.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

Schiena in primo piano, sia di giorno che al calar del sole, con provocanti, ma mai sguaiate, nudità: in ogni uscita è la volgarità a essere bandita, fosse anche nel più trasparente degli outfit da sera.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

L’importante per la stilista? È che la sua donna sia sempre se stessa e abbia la possibilità di scegliere il capo che più le si addice, che sia un pantalone a zampa e vita bassa o un modello con pince e cintura, una salopette con mille tasche o una jumpsuit di sangallo.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

Gorgiere e volants, lavorazioni crochet e zip convivono in un’armonia contemporanea, dove lo street style non fatica a essere glamour, a tratti lussuoso.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

Delicata la palette di colori, tutta giocati su impalpabili colori pastello, dal rosa chiarissimo al celeste, dal giallo canarino al verde cachi. E se c’erano ancora dubbi sul fatto che il cachi e il rosa fossero una delle tendenze più forti della Primavera-Estate, la designer lo afferma con grazia e autorevolezza.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

Seconda parte in nero, con gli abiti da sera tutti ricami e trasparenze.

Alberta Ferretti SS 2019 (Getty Images)

E a stare alle cifre, le proposte della stilista da tempo raccolgono i favori delle clienti. Aeffe, la società di moda che controlla i marchi Alberta Ferretti, Moschino, Philosophy e Pollini è cresciuta e continua a crescere: “Cresceremo del 10-12% nel 2018. La crescita dei profitti sarà più che proporzionale“, ha detto il direttore generale, Marcello Tassinari, a margine della sfilata.

Tanti i volti noti, sia in passerella che nel front row. Tra le modelle vanno segnalate Kaia Gerber, Gigi Hadid e Bella Hadid, Kendall Jenner, Vittoria CerettiGrace Elizabeth; in prima fila Chiara Ferragni e la sorella Valentina, Olivia Palermo e Belen Rodriguez.

Articolo originale pubblicato il 19 settembre 2018

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Milano Moda Donna
  • Moda Primavera Estate
  • Sfilate di moda