Belen Rodriguez esige che Stefano De Martino tolga il tatuaggio di Emma

Stefano De Martino farà rimuovere il tatuaggio che ha realizzato quando stava con Emma Marrone. Pare che gli sia stato chiesto da Belen Rodriguez, stando ai precedenti con Fabrizio Corona.

Stefano De Martino rimuoverà il tatuaggio con l’iniziale di Emma Marrone che ha sul collo. Il ballerino aveva fatto sapere che si trattava di una sua libera scelta, tuttavia, pare che in questa scelta ci sia lo zampino di Belen Rodriguez. Una Belen ipergelosa, anche se la storia con Emma è davvero morta e sepolta, tanto più che c’è un bebè in arrivo.

Il dubbio c’è ed è lecito. Stefano De Martino ha una piccola E tatuata sul collo. In realtà si tratta di un vecchio tatuaggio che lui adattò quando iniziò la relazione con Emma Marrone. In passato si disse che, quando iniziò la sua storia d’amore con Belen Rodriguez, il ballerino avrebbe trasformato ulteriormente una E in una B. Non fu così.

Si deve ammettere che Stefano De Martino si fece realizzare il tatuaggio originale a 18 anni, un’età forse un po’ troppo foriera di immaturità per decidere di stare tutta la vita con una persona, tanto che poi ha avuto tre partner successive: Emma, Giulia Pauselli e Belen. Un tatuaggio dovrebbe essere per tutta la vita, dato che la rimozione è un processo lungo e doloroso dal punto di vista emotivo.

Ma Fabrizio Corona, ex di Belen, ci mette lo zampino e quello che ha raccontato lascerebbe intendere che la rimozione del tatuaggio sia una sua idea, dato che era accaduta la medesima cosa quando la soubrette stava con lui e gli fece cancellare un tatuaggio realizzato per l’ex moglie Nina Moric:

«Nella mia vita non c’è più spazio per Belen. È una cretina con cui non ci può essere storia.»

Fonte: Voce d’Italia.