Il primo trailer ufficiale del sequel di Beverly Hills 90210 fa boom di visualizzazioni sui social, mostrando la grande attesa per questo ritorno. L’effetto nostalgia, che ha pervaso i fan della serie originale, oggi trentenni e quarantenni, ha incuriosito anche nuovi spettatori. Nel nuovo trailer, che gioca sui richiami alla sigla originale, ritroviamo tutti i personaggi principali della prima stagione, Brenda, Brendon, Kelly, Donna, Andrea, Steve e David. Assente il personaggio di Dylan, interpretato da Luke Perry, l’attore scomparso lo scorso 4 marzo.

Visualizza questo post su Instagram

😏

Un post condiviso da Gabrielle Carteris (@gabriellecarteris) in data:

Pochi secondi del trailer sono bastati per mandare in tilt il web, specie per la presenza di Shannen Doherty (Brenda), inizialmente non parte del progetto. Infatti l’attrice, che aveva già lasciato Beverly Hills 90210 nei ruggenti anni ’90, a causa di problemi con la produzione, non era mai tornata neanche in un episodio ed era decisa a non partecipare neanche questa volta. La tragica scomparsa di Luke Perry, amico e collega, l’ha però convinta a contattare la produzione, per una partecipazione in ricordo del suo Dylan.

Visualizza questo post su Instagram

Welcome back to Beverly Hills, @theshando! #BH90210

Un post condiviso da BH90210 (@bh90210) in data:

Accanto a lei troviamo gli altri sei attori principali della serie cult: Jason Priestley torna nei panni di Brandon Walsh, Jennie Garth in quelli di Kelly Taylor, Ian Ziering sarà ancora Steve Sanders, Gabrielle Carteris ritornerà come Andrea Zuckerman e Brian Austin Green nel ruolo di David Silver. Vera star Tori Spelling, ovvero Donna Martin, che negli anni ha tenuto sempre alta l’attenzione su di sé, e non sempre per motivi lavorativi.

L’inconfondibile motivetto musicale si scorge tra le note di questo trailer, che preannuncia la data di inizio della nuova serie di Beverly Hills 90210. Lo show, che pare si chiamerà BH90210, partirà il prossimo 7 agosto negli Stati Uniti. La trama è incerta, pare che vedremo una nuova versione dei personaggi, che fonderà le loro storie originali con quelle degli attori che le interpretano. Successo preannunciato viste le visualizzazioni e condivisioni sul web.